close
salute

Gli ex giocatori della NFL vendono antidolorifici per la cannabis

ex giocatori della nfl scambiano antidolorifici con cannabis 7

Un esercito crescente di appassionati ed ex giocatori della NFL stanno iniziando a parlare dell'efficacia della marijuana come alternativa agli analgesici (oppioidi) e agli analgesici approvati dalla lega.

Alternativa agli oppioidi

I 30 ex giocatori della California sono stati selezionati la scorsa estate per uno studio di otto settimane. Pertanto, il progetto ha proposto l'olio di cannabis come alternativa agli oppioidi. Inoltre, i giocatori hanno iniziato con una dose microscopica di olio di cannabis. Tutto questo aumentando la dose ogni quattro giorni. Vale a dire, che lo studio è stato finanziato da Constance Therapeutics con Gridiron Cannabis Coalition. Così il progetto, ha fatto funzionare una squadra di ricercatori sull'olio di cannabis prodotto nella regione di Bay.

2016-10-11_10-11-41

La prognosi di Kyle Turley era piuttosto cupa, ha detto che era pronto ad accettare il vuoto del dolore:

"Ho bisogno di un nuovo fianco destro" - "Ho una placca e dieci viti nella caviglia destra" - "Ho provato tutti i farmaci di Big Pharma per affrontare quasi tutti gli infortuni e le malattie che ho. potresti immaginare e nessuno di loro ha ottenuto l'effetto che la cannabis mi dà " dice Turley alla CBS

kyleturley
Kyle Turley

Stelle della NFL come Turley potrebbero trarre vantaggio dai risultati dello studio. Ciò combatterebbe contro l'abuso di droghe noto all'interno della NFL, gli oppioidi ... L'elenco noto è ossicodone, idocodone, codeina e fentanil ...

leggere :  Lo studio rileva che i composti della cannabis prevengono l'infezione da virus Covid-19

Encefalopatia traumatica cronica

L'ex quarterback posizione di Jake Plummer Clashe nella NFL sulla marijuana, e ha evidenziato le accuse NFL negare il legame tra il gioco del calcio professionistico e di casi di encefalopatia traumatica cronica.

jake_plummer
Jake Plummer

Secondo PBS, 96% di giocatori NFL soffre di traumi cerebrali e la maggior parte di loro vuole che la CTE includa marijuana nel loro programma.

640x0

Eugene Monroe, l'ex giocatore dei Baltimore Ravens ne ha avuto abbastanza ... Dopo il suo ritiro lo scorso luglio, non poteva rimanere in silenzio.

Gli ex giocatori della NFL vendono antidolorifici per la cannabis

“Gli ultimi 18 anni sono stati pieni di ferite traumatiche alla testa e al corpo” - “Non mi lamento, è solo un'osservazione. Qualche danno è stato fatto al mio cervello? "-" Spero di no, ma il 90% degli ex giocatori della NFL sono stati esaminati e hanno mostrato segni della malattia. Sono terrorizzato "

I ricercatori sono ancora nella fase di realizzazione dello studio. Quindi i risultati sono promettenti e favoriranno la cannabis come trattamento alternativo ai soliti e limitati oppiacei ...


tag: ancora galleggianteStudioMedico e ParafarmaceuticoRicercaGli Sport terapeuticoUS
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.

I commenti sono chiusi.