close
Cultura

Hai mai sentito parlare dell'erba nera?

Bellezza nera

Ecco tutto ciò che devi sapere sulle varietà che diventano nere e perché la cannabis nera è così affascinante

Lo sappiamo già il colore viola dell'erba, altri te ne parleranno albinismo nelle piante ma hai sentito parlare della cannabis nera? Sfoglia qualsiasi forum sulla cannabis e otterrai rapporti contrastanti sulla cannabis nera. È possibile che alcune varietà stiano diventando così scure da sembrare nere? Sebbene relativamente rari, esistono varietà di cannabis nera. Tuttavia, la colorazione nero / viola / blu scuro appare solo in determinate condizioni. Ecco cosa fa diventare neri alcuni ceppi di cannabis.

Perché alcune piante diventano scure?

I cambiamenti di colore delle piante dipendono in gran parte dal clima. Le piante di cannabis coltivate in climi caldi e mediterranei tendono ad avere un colore verde brillante. Tuttavia, le piante coltivate in climi più freddi producono composti che le rendono viola.

I composti che causano questo sono gli antociani, che agiscono come un antigelo naturale per l'erba. Questo antigelo aiuta la pianta a trattenere l'acqua che fuoriesce dalle foglie formando cristalli di ghiaccio tra le cellule fogliari. Più fresco è il clima di crescita, più antociani otterrai.

erba nera, erba nera
Le piante sviluppano la loro pigmentazione (colori) in natura, per proteggersi dai dannosi raggi UV del sole e da altri fattori di stress ambientale. Queste qualità di adattamento aiutano a sopravvivere e procreare.

Altri ricercatori hanno proposto che le antocianine possano essere una forma di protezione solare per la pianta, proteggendo le foglie da determinate intensità di luce e facilitando l'assorbimento di altri tipi di luce.

Gli antociani incoraggiano le piante ad assorbire le lunghezze d'onda della luce blu e verde. Fondamentalmente, la cannabis produce più antociani in risposta a determinati tipi di stress.

È probabile che il colore attiri anche alcuni impollinatori mentre scoraggia altri parassiti. Proprio come gli altri fiori sono disponibili in una varietà di colori, i fiori di cannabis sono in grado di produrre una vasta gamma di tonalità.

leggere :  Quale paese ha la migliore erba del mondo?

Anche le piante che soffrono di siccità tendono ad aumentare i loro antociani. Tutte queste teorie suggeriscono che la produzione di antociani è un tratto che aiuta le piante ad adattarsi meglio e sopravvivere in ambienti specifici.

Quando consumiamo questi composti (chiamati antociani), ci danno una potente protezione antiossidante che ci aiuta a far fronte a stress, radiazioni e tossine ambientali. Questi antiossidanti sono classificati in polifenoli e consumarli è una delle nostre migliori strategie per la prevenzione del cancro.

Se l'antocianina spiega perché la cannabis è viola, da dove viene il nero? Ebbene, l'antocianina nella cannabis è lo stesso composto che si trova in piante come riso nero, melanzane, ribes nero e pomodoro nero / blu. Quindi, più antociani ha una pianta, più profondo diventa il colore.

Genetica del colore

Le condizioni ambientali e la genetica interagiscono tra loro per regolare il colore. I climi freddi stimolano le tue piante a creare più antociani, ma alcune varietà sono più in grado di creare questo composto rispetto ad altre. Ad esempio, alcune varietà come Bellezza nera produce foglie e gemme scure, quasi nere, viola in quasi tutti gli ambienti.

La teoria è che questo particolare ceppo abbia un fenotipo recessivo che gli consente di convertire meglio il glucosio in antociani. Gli ibridi della varietà Black possono generare un'ampia gamma di colori, dal viola al rossastro e persino al bianco. Affinché la prole rimanga nera, dovrebbe ereditare un gene recessivo da ciascuna pianta madre.

PH

Gli antociani sono composti che creano tonalità di rosso, viola, blu e nero. Tuttavia, il pH svolge un ruolo importante nel determinare se questi composti causano o meno un colore rosso / rosa più chiaro o un colore scuro, quasi nero.

Le piante di cannabis amano naturalmente i terreni leggermente acidi. Tuttavia, più acido è il terreno, più le tue piante arrossiranno. Blu e viola escono dal terreno con un pH più neutro.

Foglie rosa, decolorazione rossa - Anche se sembra una carenza di nutrienti, questa pianta di cannabis soffre di troppa acqua e di un vaso sottodimensionato.

Quindi cosa succede se stai cercando di far risaltare più viola nell'erba? Mantenere il pH all'estremità superiore dell'intervallo ottimale, circa da 5,8 a 6,8 sulla scala del pH. Attenzione alle carenze dovute a un eccesso di nutrienti.

leggere :  Piantagioni controllate da mucche alle Hawaii

Il colore influenza l'alto?

Alcune persone trovano che i ceppi neri tendono ad essere estremamente psichedelici e carichi di THC. Tuttavia, il colore della pianta potrebbe non contribuire direttamente alla potenza. Al contrario, alcuni ceppi fenotipi i neri potrebbero essere stati selezionati per produrre anche elevate quantità di THC.

Le piante di Indica, ad esempio, tendono a diventare più facilmente porpora e si pensa che producano naturalmente quantità più elevate di THC.

Mentre il colore può o meno influenzare l'esperienza complessiva di consumo di alcol, gli antociani hanno una vasta gamma di benefici per la salute. Probabilmente hai sentito la frase "la strategia dell'arcobaleno" e l'importanza del mangiare colorato.

EatTheRainbow

Bene, dobbiamo ringraziare gli antociani per i rossi, i viola e i blu nello spettro dei colori degli alimenti. Nell'uomo, gli antociani hanno i seguenti vantaggi:

  • Protezione contro le malattie cardiovascolari
  • antiossidante
  • Protegge dal cancro
  • Memoria migliorata
  • Anti-âge
  • Regolamento immunitario
  • Anti-inflammatoire

Varietà di cannabis nera

I seguenti ceppi sono noti per esprimere le caratteristiche del nero:

Quindi, se stai guardando creare cannabis nera ? Inizia con una varietà nota per la produzione di fenotipi neri. Mettilo sotto una luce intensa e mantieni l'ambiente di coltivazione fresco e piacevole. Assicurati che il tuo pH sia più vicino al neutro pur rimanendo entro il pH ottimale per la coltivazione della cannabis. Non esagerare. Per mantenere in vita il nero, evita di ibridare con una varietà non nera. Le tue piante inizieranno probabilmente a esprimere il loro colore durante la fioritura man mano che l'erba invecchia.


tag: Agricoltura / Growganjatensione
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.