close
Cultura

Il colore viola dell'erba

Il colore viola dell'erba

L'aspetto seducente della presenza di antociani nella cannabis

Per secoli, questa erba curativa è stata moltiplicata centinaia di migliaia di volte, creando una gamma estremamente ampia di caratteristiche e profili. Molte varietà di cannabis diventano parzialmente viola quando esposte al freddo, a causa di un tratto peculiare e affascinante, l'elevata presenza di antociani. Questi ceppi sono geneticamente predisposti a far risaltare questa magnifica tonalità malva, ed è possibile estrarre la resina mantenendo il colore ma a determinate condizioni.

antociani

Gli antociani sono gli stessi flavonoidi che danno ai mirtilli e ai cavoli rossi il loro colore vibrante. Gli antociani (dal greco "fiore" e kuanos "blu scuro") o antocianosidi (o dagli antociani modello inglese) sono pigmenti naturali che danno il colore rosso, rosa, viola e blu a frutta e verdura come mirtilli, casi , fragola e lampone.

njpus24ncqkx5e1dg7vhcrnbk5ikzwwiin65gy2k2oy
Frutti rossi come more e lamponi contengono alti livelli di antocianina e hanno diversi benefici per la salute

A seconda del pH, lo spettro dei colori degli antociani può variare da blu, viola, rosa e rosso. Questi composti esistono sotto forma di eterosidi formati dalla condensazione di una molecola non carboidrata (chiamata aglicone) e di osi e spesso di gruppi acilici. L'aglicone che li caratterizza è un antocianidolo della classe dei flavonoidi. Svolgono un ruolo importante nell'impollinazione dei fiori e nella dispersione dei semi, nonché nella protezione delle piante dagli attacchi ambientali (freddo ecc.).

blood-arancio-3-1024x683
L'arancia rossa contiene antociani la cui produzione è scatenata dal freddo.

In termini medici, sono riconosciuti per combattere l'invecchiamento cellulare, sono anche utili per la visione, la digestione e sono protettivi del fegato. Gli antociani, in particolare nell'erbaccia, sono noti per essere potenti antiossidanti, quindi con proprietà analgesiche, antinfiammatorie e neuroprotettive. Alcuni antociani hanno affinità selettive con i recettori dei cannabinoidi, alcuni tipi si legano ai recettori CB1 e altri con i recettori CB2.

leggere :  La strana bellezza nera

Colorazione tricromatica

Come i terpeni, il composto antocianico è estremamente sensibile all'umidità e all'ossidazione. Il colore delle antocianine che appare all'occhio umano è direttamente correlato al pH del fiore. Una volta che il fiore viene raccolto e appeso ad asciugare, il pH aumenta di giorno in giorno man mano che l'umidità si dissipa. Nella cannabis, una presenza molto piccola di antociani può produrre cime e foglie di colore viola vibrante.

user86619_pic273355_1263822964
Trichromes of Ice Cream

Il livello di pH determina quale pigmento assumerà la pianta. Gli ambienti acidi tendono a indurre la colorazione rossa e rosa, mentre la colorazione viola si verifica in ambienti a pH neutro. La pianta diventerà blu se i livelli di PH sono più alti e gialla se cresce in un mezzo alcalino.

img_5662
Il pigmento viola riempie i tricomi

In alcuni casi, dove l'antocianina era un tratto riproduttivo primario, il pigmento viola può migrare lungo gli steli tricomi e le teste dei tricomi. I tricomi, pur essendo microscopici, custodiscono nei loro boccioli un tesoro di oli essenziali e composti unici. Sono da consultare durante tutta la crescita, per meglio comprendere e monitorare il ciclo della pianta.

Stimola l'aspetto del colore

Ci sono molti ceppi che contengono una predisposizione genetica per i cosiddetti livelli "alti" di antociani, come viola, rosso, blu o rosa. Ciò non significa che queste varietà mostreranno sempre sfumature viola, ma hanno un potenziale maggiore di farlo se le condizioni sono giuste.

2-4
La cannabis può diventare viola in risposta al freddo o anche in condizioni normali, ad esempio con questa varietà Shiva Skunk,

Tonalità viola, rosse e blu possono apparire in risposta a un calo di temperatura, poiché la produzione di clorofilla prende la sua naturale interruzione quando le giornate si fanno più fredde. Temperature più elevate distruggono la produzione di antociani.

3271_247
La prestigiosa Amnesia Haze, nella sua versione colorata

Vincitore multiplo della Cannabis Cup, tra i più venduti e ben bilanciato, amnesia Haze è una varietà di prestigio. Questa varietà a predominanza Sativa è dotata di forti poteri psichedelici e può assumere una tonalità decisamente violacea nelle condizioni "giuste", proprio come Blueberry.

viola-haze
La foschia viola

Per fare questo, utilizzare una miscela di terreno organico con perfetta omogeneità NPK, che consentirà alla pianta di utilizzare tutto l'azoto disponibile prima di iniziare a degradare la sua clorofilla, i pigmenti colorati appariranno come e quando. Fare attenzione a evitare di aggiungere azoto (N) troppo tardi, questo impedirà la colorazione " porpora Della tua erba. È possibile modificare il PH direttamente aggiungendo all'acqua un po 'di acido citrico (presente nel succo di limone).

climi freddo-fragola-marijuana
Fragola particolarmente adatta ai climi freddi

Si consiglia una grande differenza di temperatura tra il giorno e la notte, soprattutto alla fine della fioritura. Una differenza di 10 ° C attiverà rapidamente la pigmentazione della pianta, purché la genetica lo consenta.

leggere :  Ceppi che hanno rivoluzionato la cultura indoor

Hash Rosin Tech per viola

Senza nome

Una tecnica per fare il dab, senza l'utilizzo di solventi, facile ed economica, permette di ottenere un concentrato ottenuto separando la resina e il materiale vegetale, e questo per mezzo di una piastra per capelli e 'un documento :

In termini generali per le piante ricche del composto antocianico, l'estratto sarà di colore dorato se la pianta ha un pH basico piuttosto che piuttosto acido (debole), anche se il fiore appare visivamente viola.

ph_fleur_mauve
Diversa colorazione del PH di un "fiore" viola

Quindi, per estrarre le resine piene di antociani, basta riscaldare l'erba con una piastra per capelli subito dopo la raccolta (circa 36-48 ore), quando i fiori sono ancora a pH molto acido. Questo è il momento in cui gli antociani rimangono mobili e solubili e vengono estratti con i tricomi, che colorano l'olio di un colore viola.

Il sapore della resina

img_2531

Il sapore della resina appena spremuta non è secondo a nessuno. I terpeni sono al loro massimo potenziale e non hanno avuto la possibilità di evaporare, il che a sua volta fornisce una rinfrescante esplosione di essenza di cannabis. La resina è un modo straordinario per esaminare il vero profilo aromatico di ogni singola varietà.

img_2406

Ma le varietà viola non sono necessariamente più potenti dei loro genitori verdi, ma non passano inosservate. Una pianta viola in fiore esposta al freddo può effettivamente produrre meno THC, quindi è importante tenere presente che molti fattori si dimostrano desiderabili solo in determinate varietà e in determinate condizioni.


tag: Agricoltura / Growganja
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.