close
canapa

Realizzare un'auto da corsa elettrica con la canapa

macchina da corsa di canapa

Romeo Ferraris Experience: l'auto che ha vinto il Trofeo WTCR

Canapa e corse automobilistiche. Una squadra di corse chiamata Romeo Ferraris in Italia ha realizzato un modello di auto da corsa elettrica con fibre di canapa nel corpo.

La Giulia ETCR (così è stato chiamato il modello) contiene in alcune parti della sua struttura tessuto MJ 404/100, più comunemente noto come Turkish Satin Hemp.

Romeo Ferraris ha collaborato con le aziende italiane Fibertech Group, Bercella, Linificio e Canapificio Nazionale per la produzione del nuovo modello.

L'auto è stata presentata al Pure ETCR, una competizione di corse con auto modificate.

Le fibre vegetali sono sempre più utilizzate nel industria automobilistica, grazie alla loro durata associata ad ottimi valori di peso, elasticità e resistenza, superiori alla vetroresina e paragonabili a quelli del carbonio che è diventato negli ultimi quarant'anni un materiale standard nel mondo della corsa.

In un comunicato stampa, Michela Cerruti, direttore del team Romeo Ferraris, ha dichiarato: "L'utilizzo della fibra di canapa per alcuni componenti della carrozzeria dimostra, da un lato, la nostra costante ricerca di miglioramenti e innovazioni per il progetto. Giulia ETCR, e dall'altro, la volontà di offrire un contributo concreto all'ecosostenibilità, ambito in cui il motorsport gioca un ruolo importante. "

La vettura con cui Jean-Karl Vernay ha vinto il WTCR Trophy nel 2020 con RomeoFerraris era in mostra presso la sede di Opera, sabato 13 novembre Romeo Ferraris ha aperto i battenti e grazie alla prima “Romeo Ferraris Experience” che era presente, il società è stata in grado di assemblare un elenco selezionato di clienti e media. Hanno avuto l'opportunità di apprezzare le attività dell'azienda con diversi modellini di auto e di fare un test drive lì. All'interno del laboratorio è stato allestito un buffet con cibi e bevande di ottima qualità per godersi la mostra.

leggere :  Una valle di canapa progettata in Quebec

L'evento è stata l'occasione per svelare la Caterham Seven 170, il nuovo modello entry level del marchio britannico di cui Romeo Ferraris è importatore e dealer ufficiale in Italia. L'ospite d'onore è stato Olivier Jouanne, direttore di Caterham per l'Europa occidentale, che ha lanciato Romeo Ferraris come concessionario autorizzato per l'Italia del caratteristico marchio britannico, un anno dopo l'acquisizione di Borghi Automobili.

La Seven 170, che pesa solo 440 chilogrammi, si distingue per il suo motore Suzuki a 3 cilindri del 666, di origine motociclistica. I futuri clienti hanno potuto mettersi al volante e scoprirne l'ottimo potenziale su un percorso dedicato. Per i test drive sono stati offerti anche i più potenti Seven 485 e 485 CRS.

giulia-etcr-romeoferraris-fibra-di-canapa
Giulia ETCR romeoferraris in fibra di canapa

L'esperienza Romeo Ferraris è stata arricchita anche dai modelli Plus Four e Plus Six di Morgan Motors, altro storico produttore britannico di cui Romeo Ferraris è l'unico concessionario esclusivo in Italia.

Per dimostrare il suo impegno nel motorsport, Romeo Ferraris ha esposto in un'officina un esemplare dell'Alfa Romeo Giuilette Veloce TCR, che schierata nel 2020 nei campionati mondiali FIA WTCR ha vinto il trofeo WTCR. Quest'anno la Giulia ETCR è entrata nella stagione inaugurale delle corse PURE ETCR e la nuovissima serie di auto da turismo completamente elettriche ha vinto il round di Copenaghen e si è classificata seconda tra i produttori.

"Volevamo aprire le porte della nostra sede, nel rispetto delle normative vigenti, con una lista di invitati per mostrare a tutti il ​​nostro lavoro e cosa siamo in grado di realizzare, ma anche la nostra voglia di organizzare dei test. della nuova Caterham Seven 170, è la passione che ci unisce. Abbiamo trascorso una giornata davvero fantastica che ci ha stimolato a continuare con ancora più motivazione. Crediamo che il concetto di #RFExperience ci permetta di mostrare quale sia la nostra realtà. Visto il successo che abbiamo avuto, posso già dirvi che torneremo ad organizzare eventi di questo tipo per essere il più inclusivi possibile. "

Michela Cerruti, responsabile operativo Romeo Ferraris


tag: ambienteSporttecnologia
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.