close
salute

Giornata nazionale infermieristica

National Nurses Day o celebra gli eroi sconosciuti della cannabis medica

Per quasi un quarto di secolo, l'America ha ufficialmente onorato gli uomini e le donne che si prendono cura di noi prima e dopo il medico ... Ogni 6 maggio di ogni anno, gli Stati Uniti celebrano la Settimana Nazionale degli infermieri, Giornata nazionale degli infermieri. Questo per riconoscerli nelle scuole, negli ospedali e ovunque. Gli infermieri svolgono un ruolo incredibilmente importante nel mondo della cannabis. Perché hanno dimostrato di essere tra i migliori sostenitori dell'ampia gamma di applicazioni della pianta. Quindi, per celebrare la National Nurses Week, marijuana.com ha intervistato tre di loro. Queste tre infermiere sono state indispensabili nel campo della marijuana medica.

giornata nazionale, marijuana medica, infermieri

Eloise Theisen

giornata nazionale, marijuana medica, infermieri

Proveniente dalla East Bay della California, l'infermiera Eloise Theisen ha cambiato la sua vita con la marijuana medica. E questo da quasi 15 anni ... L'ex direttore dell'American Cannabis Nurses Association (ACNA) è specializzato nell'uso della cannabis per il trattamento di cancro, epilessia, demenza, SLA, Morbo di Alzheimer, PTSD, morbo di Parkinson e molte altre malattie.

Pazienti, maestri del cambiamento

Ho visto i benefici che i pazienti sperimentano con la cannabis rispetto ai farmaci. In effeti, la cannabis ha migliorato la qualità della vitacon effetti collaterali minimi. Ho visto più progressione che regressione. Ho visto come pazienti smarriti e sopraffatti affrontano il tema della cannabis. Mi chiedevano ogni giorno se pensavo che la cannabis sarebbe stata buona da incorporare nel loro piano di trattamento. Stavano leggendo Internet ma non sapevano da dove cominciare. Mi sono subito reso conto che i pazienti stavano usando cannabis e che era nel mio migliore interesse venirne a conoscenza. E aiutali a navigare nel processo.

Penso che questo sia un campo in evoluzione che ci richiede di essere aperti e senza paura. Quando ho iniziato a lavorare con i pazienti cinque anni fa, c'era molta paura. Temevano che non sarebbero stati più trattati o che le persone avrebbero creduto di essere dipendenti. Oggi i pazienti guidano il cambiamento. I pazienti hanno dovuto educare i loro operatori sanitari.

Istruzione standardizzata

Non ci sono standard / ambito di pratica stabiliti. ACNA ci sta lavorando. Vorrei vedere un'istruzione standardizzata per il personale del dispensario. Molti lavoratori affrontano situazioni difficili che vanno oltre la loro base di conoscenze. Man mano che sempre più pazienti si rivolgono alla cannabis, aumenta la richiesta di conoscenza e comprensione del corpo umano e dei farmaci. Vorrei che più infermieri lavorassero / collaborassero con i dispensari per aiutare il personale a fornire la migliore assistenza e informazione ai pazienti. Gli infermieri sono formati per valutare, diagnosticare, pianificare, implementare e valutare i pazienti. Questo modello è assolutamente necessario per la cannabis medicinale.

Aiuto molte persone che sono diventate dipendenti dagli oppiacei. Nella mia esperienza, la cannabis può essere estremamente efficace contro il dolore. Non solo ho visto i pazienti ridurre o eliminare il loro uso di oppiacei. Ma ho anche osservato a diminuzione del consumo di alcol. Il successo dipende dal supporto che ricevono i pazienti. Alcuni richiedono un alto contenuto di CBD, altri richiedono un alto contenuto di THC. E alcuni risponderanno cannabinoidi acidi. E le loro esigenze possono cambiare durante il corso della terapia con cannabis. I pazienti cresceranno con una buona conoscenza della cannabis. Ho visto la cannabis dare ai pazienti un controllo aggiuntivo sulla loro salute.

leggere :  Le articolazioni stanno scomparendo?

Mary Lynne Mathre

giornata nazionale, marijuana medica, infermieri

L'infermiera Mary Lynne Mathre è stata una delle fondatrici di ACNA. Attualmente è presidente di Patients Out of Time, un gruppo di difesa della marijuana medica. Prima di aver lavorato molto nel trattamento della tossicodipendenza e diventare autore, conduttore radiofonico e speaker.

Antica medicina botanica

Dal 1984 al 1985, ho completato la mia tesi di master presso la Case Western Reserve University di Cleveland sulla "Divulgazione della marijuana agli operatori sanitari" (sondaggio). Quindi l'ultima domanda nella mia indagine ha affrontato i problemi di salute associati all'uso della marijuana. Circa 20 intervistati hanno affermato di averlo utilizzato per motivi medici come emicrania, glaucoma, spasticità dovuta a lesioni del midollo spinale o sclerosi multipla.

Era una novità per me, quindi quando ho guardato la storia della marijuana ... ho capito che la cannabis lo era una vecchia medicina botanica. Eppure la cannabis era popolare negli Stati Uniti fino all'approvazione della legge del 1937. Lavoro su questo tema dal 1985. È una semplice verità - La cannabis è una pianta curativa notevolmente sicuro ed efficace. e il vero crimine è il divieto da parte del governo di questa pianta

Carenza di cannabinoidi

Negli anni 1980, la maggior parte dei professionisti della salute ha paura di parlare della marijuana in pubblico. Ora abbiamo 29 dichiara con le leggi mediche sulla cannabis e oltre una dozzina di altri con leggi che consentono l'uso medico del CBD. A metà degli anni '1990, gli scienziati hanno scoperto il sistema endocannabinoide (ECS). E ora sappiamo come e perché la cannabis è una medicina sicura e versatile. Quindi, ci sono alcune prove che dimostrano che molti problemi di salute sono semplicemente il risultato di una carenza di cannabinoidi.

I pazienti dovrebbero richiedere che i loro fornitori di assistenza sanitaria apprendano l'ECS. Le scuole di medicina, infermieristica e farmacologia devono includere questa nuova scienza nei loro curricula. Inoltre, il divieto federale deve finire. Le varie leggi statali includono molte barriere non necessarie per i pazienti che hanno accesso alla cannabis. I pazienti dovrebbero comprendere il valore totale della cannabis nel mantenimento e nel recupero della salute.

Janna Champagne

giornata nazionale, marijuana medica, infermieri

Janna Champagne, infermiera con sede in Oregon. Si concentra su rimedi olistici e alternative terapeutiche ai farmaci dannosi. Compresa la marijuana medica. L'infermiera Janna guida i pazienti con disturbi mentali, dolore cronico, disabilità autoimmuni e altro ancora. Perché stanno lentamente abbandonando i farmaci oppioidi a favore di metodi più sicuri.

Comportamenti ASD

In qualità di infermiera olistica focalizzata su alternative naturali, risiedo anche in uno stato coniugale che ha legalizzato la cannabis. Imparare a conoscere la cannabis medica è stata una decisione logica per me. La cannabis si è rapidamente trasformata in una grande passione. Perché questa straordinaria pianta ha risparmiato a mia figlia adolescente le cure fuori casa durante la sua crisi di pubertà autistica. Inoltre, questa situazione di crisi durante la pubertà è estremamente comune e colpisce circa il 50% dei bambini con anestesia (ASD). Quando i genitori devono improvvisamente confrontarsi con comportamenti intensi che possono includere mutilazioni, aggressioni e distruzione di proprietà.

La cannabis è efficace nel calmare i comportamenti ASD. E la nostra sofferenza e trascendenza ha dato un nuovo scopo alla vita: insegnare agli altri il potenziale di guarigione della cannabis. Il mio lavoro attuale è molto gratificante. Perché insegno e supporto molti clienti nell'adottare con successo un regime di cannabis terapeutica.

Visione del mondo, diritti dei pazienti in Oregon

Essendo nello stato dell'Oregon e avendo in atto leggi ricreative, siamo molto viziati nella nostra capacità di accedere a cannabis di buona qualità. Inoltre, chiunque abbia più di 21 anni può coltivare 4 piante o accedere alla cannabis senza alcuna formalità richiesta. Le leggi sulla cannabis medica sono ben stabilite qui, e ogni prodotto di cannabis in un dispensario dell'Oregon è stato testato in laboratorio per una sicurezza ottimale del prodotto e un'applicazione medica individuale. Siamo uno degli stati più progressisti in questo senso e ora che lavoro con clienti in altri stati e all'estero.

leggere :  In Italia, l'esercito fornisce marijuana medica, per alcuni è un grosso problema.

Mi rendo conto di come migliorare l'accessibilità alla cannabis. Nonostante i progressi compiuti nella mia regione, dal punto di vista del mondo, i diritti dei pazienti sulla cannabis sono ancora in una fase nascente. In qualità di infermiera della cannabis, mi dedico a promuovere il progresso della cannabis medica. E, attraverso l'educazione e la condivisione di rinomate ricerche mediche sulla cannabis, continuiamo a mostrarlo al mondo l'accesso alla cannabis dovrebbe essere ripristinato come diritto umano fondamentale.

Accesso alla cannabis medica e convenienza

Sono necessarie modifiche legislative in corso per migliorare l'accesso alla cannabis medica e l'accessibilità economica. Questo con un'enfasi su preservazione dell'autonomia del paziente nella cannabis medica - il diritto di scegliere la medicina preferita. La deregolamentazione federale della cannabis faciliterebbe un ampio cambiamento di paradigma legislativo. Ciò ridurrebbe la necessità di continui cambiamenti da stato a stato per garantire l'accesso medico alla cannabis.

Sebbene più della metà degli stati del nostro sindacato abbiano approvato leggi sulla cannabis medica, molti pazienti sono ancora costretti a trasferirsi o devono affrontare potenziali ramificazioni legali al fine di utilizzare la loro formulazione ottimale di cannabis come medicinale. L'attuale posizione del nostro governo federale non è sostenibile. E il suo doppio criterio di possesso del brevetto per la cannabis come medicinale (# 6630507), pur designando che la cannabis non ha valore medico, è destinato al fallimento a causa della crescente domanda popolare .

Sostituzione di prodotti farmaceutici

Poiché sempre più ricerche nazionali sono autorizzate e supportate, possiamo comprendere meglio il potenziale della cannabis per sostituire i farmaci in un modo specifico. Molti pazienti si affidano a testimonianze aneddotiche o studi di casi quando cercano supporto e conoscenza sull'uso efficace della cannabis. Gli infermieri di cannabis sono in prima linea nell'apprendimento di formulazioni ottimali. Così come nell'applicazione clinica appropriata, a seconda dei molti componenti della cannabis. Perché guidiamo i clienti individualmente il processo di scoperta del loro regime medico ottimale per la cannabis.

Una volta che la ricerca sulla cannabis sarà apertamente consentita nel nostro paese, i risultati dei pazienti che riceviamo in prima persona saranno oggettivamente supportati. Ciò rappresenta una tendenza positiva nell'accettazione generale della cannabis come alternativa ai prodotti farmaceutici.

Il ruolo del sistema endocannabinoide

Il ruolo del sistema endocannabinoide nel nostro corpo, che è attivato dall'assunzione di cannabis, è mantenere l'equilibrio nei sistemi del nostro corpo. La depressione e il disturbo bipolare significano che esistono squilibri sottostanti. In particolare nei neurotrasmettitori (cioè dopamina e serotonina). E questo squilibrio è ciò che causa sintomi debilitanti di salute mentale.

In caso di corretta assunzione di cannabis medica, il corpo viene attivato per bilanciare intelligentemente ciò che è pericoloso. Naturalmente, è sempre meglio lavorare con un professionista della salute esperto in problemi di salute mentale per individuare le raccomandazioni. auto alcune formulazioni possono esacerbare i sintomi della salute mentale. Esorto chiunque stia prendendo seriamente in considerazione la terapia con cannabis medica a perseguire competenze mediche, per le quali i consulenti infermieristici della cannabis rappresentano un'opzione praticabile per ottenere risultati ottimali per i clienti.

Scopri i servizi medici che supportano la cannabis medica


tag: LavoroMedicinaMedico e ParafarmaceuticoterapeuticoUS
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.