close
salute

Vantaggi 8 del microdosaggio

microdosaggio della cannabis

Il microdosaggio è un modo efficace, privo di rischi, più pulito e più discreto di usare la cannabis.

Il microdosaggio è un modo efficace per risparmiare denaro mantenendo effetti interessanti e prolungati. Non è un metodo nuovo, ma il suo utilizzo è in crescita, soprattutto tra i nuovi consumatori.

I consumatori scelgono il microdosaggio per diversi motivi. Alcuni utilizzano questo metodo per ridurre i propri consumi, altri vogliono ottimizzare i propri acquisti. Tuttavia, la maggior parte dei microdosatori desidera solo aumentare e mantenere gli effetti del loro consumo regolare di THC. Abbiamo esplorato questa domanda per selezionare i migliori motivi per microdosare la tua cannabis.

Ecco almeno i benefici 8 della microdosaggio di cannabis:

  1. Trattare le malattie: Quaranta patologie rispondono ai trattamenti a base di cannabis, tra cui ansia, dolore cronico, depressione, infiammazione e indigestione. Il microdosaggio consente di assumere i trattamenti a dosi controllate per mantenerne gli effetti per tutta la giornata.
  2. Avere una mente chiara: Quasi tutte le varietà di cannabis forniscono una sensazione di creatività e prontezza. Assumendo una piccola dose quando ti stanchi o prevedi l'affaticamento, puoi gestire la tua giornata di conseguenza.
  3. Resta socialmente attivo: La cannabis modifica il comportamento. Il microdosaggio è quindi rivolto a chi ha bisogno di una mano per adottare un comportamento sociale attivo e costante.
  4. Consumare più a lungo: La dimensione della dose appropriata dipende dal numero di THC del ceppo. Ma, dal momento che colpisce tutti in modo diverso, solo tentativi ed errori ti aiuteranno a stabilire un trattamento efficace. Come ha detto il dottor James Fadiman Vice "Il microdosaggio sembra migliorare quasi tutto ciò che fai, solo un po '."
  5. Impara il microdosaggio: In un articolo pubblicato su Salon.com , Il dottor Duston Sulak raccomanda di astenersi dalla cannabis per due giorni. Il terzo giorno, consuma un milligrammo di THC e un milligrammo di CBD, preferibilmente in una tintura o olio dove possono essere dosati con precisione. Suggerisce di aumentare la dose di un milligrammo alla volta a giorni alterni e di prendere appunti sulle sue condizioni fisiche e mentali.
  6. Facile da usare: Una volta compreso l'obiettivo e la disciplina richiesta, indipendentemente dalla forma in cui usi la tua cannabis, ne faciliterà l'uso e avrai una migliore gestione della dose. Il tuo obiettivo è metabolizzare il THC quanto basta per ottenere i migliori effetti.
  7. Dosare responsabilmente: il microdosaggio ti aiuta a prolungare gli effetti nel tempo. Ti consente di misurare meglio l'assorbimento e i suoi effetti controllando il tuo stato fisico e mentale.
  8. Ridurre gli effetti collaterali: Una dose bassa di cannabis normale non avvelena l'utente. Produce benefici sottili ma significativamente apprezzati riducendo notevolmente gli effetti collaterali.
leggere :  Microdosi di THC Best for Pain Relief

Migliora gli effetti della cannabis con microdosaggio

Con il microdosaggio, ottieni il massimo dall'importo minimo. Pertanto, il microdosaggio aiuta a regolare l'umore, stimolare la creatività o migliorare le sessioni di sport, yoga o meditazione.

Il microdosaggio è logico e disciplinato. Ciò non dovrebbe scoraggiare alcun consumatore. Tuttavia, il microdosaggio non è raccomandato per coloro che desiderano solo effetti psicotropi forti e rapidi.

Tuttavia, se si desidera un effetto minimo, il microdosaggio è più consigliato. Considerando come funziona, il suo impatto in qualsiasi forma di dosaggio, il microdosaggio è ideale per coloro che desiderano o necessitano di un maggiore controllo dei benefici e degli effetti collaterali.

Il microdosaggio consente di non avere l'immagine classica del consumatore di cannabis, inoltre questo metodo evita che alcune persone si trovino a dover fumare o svapare.

Tuttavia, vi è preoccupazione per l'accuratezza e l'affidabilità dell'etichettatura. Senza questo, è impossibile eseguire un dosaggio correttamente o facilmente. Senza dati sul contenuto di cannabis, sul rapporto THC / CBD o sul peso specifico, microdosare correttamente è complicato. Con più informazioni su cosa c'è nella cannabis, puoi misurare in modo più accurato e sicuro.

leggere :  93% dei pazienti preferisce la cannabis agli antidolorifici

In futuro, il microdosaggio potrebbe costituire una parte importante del mercato della cannabis. Tutto indica che esiste un mercato di nicchia considerevole per i prodotti di piccolo consumo, con una crescente domanda di etichettatura più completa e prodotti meglio differenziati.


tag: microdosaggio
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.