close
legale

IBM offre Blockchain per monitorare le vendite di cannabis

La società di computer IBM suggerisce l'uso di criptovalute basate sulla blockchain.

L'obiettivo è monitorare la distribuzione della cannabis legale nella provincia canadese della British Columbia

Studi IBM come usare la blockchain nell'industria della cannabis. La società ha inviato un documento al governo della Columbia Britannica, lodando l'uso della blockchain. Ha detto che sarebbe molto utile per la sicurezza dei clienti e per incoraggiare la supervisione normativa. Questo monitoraggio aiuterebbe nella distribuzione legale della cannabis nella provincia canadese.Blockchain, criptovaluta, criptovaluta, monitoraggio delle vendite di cannabis, ibm

 

La legalizzazione della cannabis è diventato un tema caldo in Nord America e in tutto il mondo. I soldi raccolti attraverso le tasse legali sulla cannabis saranno anche usati per aiutare le comunità. Questo è il motivo per cui sempre più stati e regioni nel mondo decidono di legalizzarlo.

In 2016, le entrate fiscali dalla cannabis legale in diversi stati degli Stati Uniti sono state molto numerose. Washington ha sollevato 256 milioni di dollari, L'Oregon ha vinto 60 milioni e Colorado 200 milioni di dollari.

leggere :  Secondo l'OMS il CBD non è pericoloso e ha efficacia medica

La possibilità di seguire gli scambi monetari intorno all'industria legale della cannabis è quindi un vero problema.

La British Columbia si sta ora preparando per la legalizzazione della cannabis nella sua provincia. Sarà quindi legale per il consumo ricreativo entro luglio 2018.

Una risposta alle richieste del governo della British Columbia

Quando il governo della BC ha chiesto suggerimenti su una varietà di cose, dall'età minima ai regolamenti dei negozi al dettaglio, IBM proposto un'idea innovativa: usa la blockchain.

IBM spiega che la blockchain può aiutare la Columbia Britannica a seguire la catena di vendita, dal seme al cliente. Il documento afferma che la blockchain è un meccanismo molto efficiente che utilizza un libro mastro condiviso sicuro per tracciare in modo inconfutabile transazioni complesse tra più parti note. Tutte le transazioni sono completamente sicure e trasparenti. "

Ciò aprirà le porte a transazioni molto efficaci, ma eliminerà anche le frodi.

L'idea è di seguire la cannabis mentre sale lungo la catena di approvvigionamento. Si tratta di monitorare gli scambi finanziari, dalla fattoria al distributore ai rivenditori. Per convalidare le transazioni, la blockchain utilizza tecniche di crittografia.

leggere :  L'Australia vuole depenalizzare la cannabis e l'ecstasy

Il ministro della Pubblica Sicurezza della Columbia Britannica e procuratore generale Mike Farnworth ha annunciato che alla fine di settembre la cannabis sarebbe stata legalizzata nella provincia.

Il signor Farnworth ha spiegato che sarebbero state approvate leggi sull'età legale per il consumo di cannabis. Pertanto, la legislazione indicherà anche le quantità legali di possesso e le norme relative alla coltivazione personale.

Acquistare e vendere attraverso la Blockchain utilizzando la criptovaluta potrebbe sicuramente rendere le cose più efficienti per i loro clienti e le aziende che vendono cannabis legale.


tag: CryptoNews
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.