close
Cultura

Guida all'identificazione dei semi prima di piantare

Guida all'identificazione dei semi di cannabis: distinguere i semi vitali dai semi non vitali prima della semina

I semi di cannabis forti e di alta qualità garantiranno una pianta di cannabis di alta qualità. Quindi, se e come è possibile identificare se i semi di cannabis sono buoni o no? E per quanto tempo questi semi conservano la loro vitalità? Risposte sull'identificazione del seme:

Identificazione di un seme

Guida all'identificazione dei semi prima di piantare

La maggior parte dei semi di cannabis offerti in vendita nei negozi di semi sono di alta qualità. Nella maggior parte dei casi, mostrano tassi di germinazione elevati di almeno il 95% e talvolta anche più alti ... D'altra parte, i semi di una fonte sconosciuta potrebbero essere difettosi e alla fine portare alla crescita di un pianta debole e soggetta a malattie con tasso di crescita lento e basso potenziale di raccolto.

Guida all'identificazione dei semi prima di piantare

Puoi dire molto sulla salute di un seme guardandolo. Qui ci sono alcune cose diverse che dovresti cercare quando decidi se un seme di cannabis è buono o no.

Colore scuro

I buoni semi di cannabis saranno marroni, neri e / o grigi. I semi bianchi o verdi sono immaturi e difficilmente germogliano. Il tuo seme dovrebbe anche avere graffi o punti tutto intorno.

Rivestimento ceroso

Un seme sano avrà un rivestimento ceroso sottile intorno ad esso. Questo rivestimento sembra avere una leggera lucentezza.

leggere :  I ceppi 15 più popolari

Guscio duro

Dovresti essere in grado di spremere leggermente un seme senza schiacciare. Se un seme si schiaccia facilmente tra le dita, il seme è probabilmente morto o debole e non crescerà bene.

Nessuna crepa

Ispeziona l'intero seme per assicurarti che non ci siano piccole crepe o buchi. Questo probabilmente farà sì che i semi non germogliano.

Mezzi di test di semi di cannabis

Hai una guida di base per distinguere i semi buoni da quelli cattivi. Ora se il dubbio persiste, ecco diversi modi per testare i semi.

Metodo di prova n. 1: semi che galleggiano nell'acqua

È un ottimo test che funziona per molti semi diversi, e non solo per la cannabis. Prendete i vostri semi e versateli in una tazza piena di acqua calda (non troppo calda) poi aspettate qualche ora. Se affondano, probabilmente sono buoni per un raccolto. Se non perdono, probabilmente sono morti e non cresceranno.

Nota: fallo solo se sei pronto a far germinare le tue piante. Altrimenti, potrebbe danneggiare il tuo seme.

Metodo di prova 2: poco prima e prova a far germogliare il seme

So che sembra ovvio, ma è davvero la migliore informazione ...

Guida all'identificazione dei semi prima di piantare

Se vuoi davvero sapere se un seme di cannabis è in grado di germogliare, mettilo nel terreno ...

Come far germogliare un seme di cannabis

Questo è il primo passo nel viaggio dal tuo vivaio di cannabis a un'intera pianta. Ci sono diversi modi per farlo. Uno dei modi è piantarlo nel tuo terreno e vedere se appare una pianta. È vecchia scuola, ma nessuno può negare la sua semplicità. Pianta il seme a circa 1/4 di pollice (pollice) di profondità e aspetta.

Un altro modo è mettere i semi su un tovagliolo di carta umido. Assicurati che il tovagliolo di carta sia umido, ma non troppo bagnato ... Se si asciuga, puoi aggiungere qualche goccia d'acqua al tovagliolo di carta. Lascia la carta assorbente in un luogo buio. Ricorda che il tempo varia tra i ceppi. Alcuni potrebbero richiedere solo 2 giorni, mentre altri potrebbero richiedere più tempo ... Continua a controllarli una volta al giorno.

leggere :  Il sistema di cultura mobile multistrato

Maschio o femmina?

Sfortunatamente, non c'è modo di sapere se un seme di cannabis sarà maschio o femmina. E solo guardandolo o facendo un semplice test.

Se vuoi semi femminizzati, dovrai acquistarli da una banca di semi rispettabile. Assicurati che dicano di essere "femminizzati" - se non lo dicono, i semi probabilmente non lo faranno, o in modo abbastanza casuale. Questi sono i cosiddetti semi "regolari"

Se tutto ciò che ottieni è un seme della borsa, l'unico modo per sapere se sarà maschio o femmina è svilupparlo.

Scadenza

I semi hanno una data di scadenza. Ma se conservi i tuoi semi correttamente, possono rimanere vitali per anni e anni. L'umidità, la degradazione dei raggi UV e le temperature estreme potrebbero influire sulla qualità dei tuoi semi.

Se prevedi di conservare i tuoi semi per un lungo periodo, assicurati di tenerli in un contenitore ermetico in un'area buia. Idealmente, i semi dovrebbero essere conservati in un'area climatizzata (come all'interno della tua casa piuttosto che in un capannone o in un garage). Una sondaggio mostra che i semi di cannabis sigillati in laboratorio erano ancora praticabile dopo 19 anni.

Conclusione

È bello sapere cosa cercare, ma alla fine la prova migliore è proprio metterlo a terra.

Guida all'identificazione dei semi prima di piantare

Se stai usando sacchetti di semi non sai mai veramente cosa otterrai comunque. Se hai acquistato i tuoi semi da una banca del seme, non dovresti preoccupartene.

tag: Agricoltura / GrowfemminilizzatasemePiantagione
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.