close
Cannabinoidi

Cannabicromene CBC . giovanile e sinergico

CBC giovanile e sinergico

 Riscoperta del cannabicromene (CBC)

La cannabis comprende oltre 460 sostanze chimiche di cui oltre 60 sono note come cannabinoidi. I cannabinoidi del gruppo 101 sono responsabili della maggior parte degli effetti farmaceutici della cannabis, uno dei quali è il CBC. Il cannabicromene (CBC) è un abbondante fitocannabinoide naturale, ma non è riconosciuto nell'industria della cannabis. È comunque riconosciuto da diversi studi, come un ottimo antinfiammatorio ed efficace antidolorifico, ma anche dotato di proprietà rigenerative; dati che oggi ci permettono di identificare questo fitocannabinoide “giovanile” dalle grandi potenzialità terapeutiche.

Cannabichromene (CBC)

CBC-1-2

Il CBD è prodotto da una conversione enzimatica del precursore del cannabigerolo (CBG), proprio come il THC e il CBD. L'acido cannabigerolico (CBGA decarbossilato a CBG) reagisce con un enzima nei tricomi ghiandolari della pianta per formare acido cannabicromenico (CBCA), e quindi a sua volta subisce la decarbossilazione per diventare CBC. Il CBC condivide la stessa formula molecolare di THC e CBD. Cosa lo lega ai recettori CB1, che è comune a tutti i fitocannabinoidi, ma non sappiamo ancora come eserciti il ​​suo effetto sui recettori cannabinoidi, possiamo solo vederne i molteplici effetti terapeutici, e il fatto che non lo faccia non è psicotropo come il THC. Diversi studi, anche se preliminari, hanno dimostrato che il potenziale del CBC si esercita sui processi immunologici (il sistema immunitario) e omeostatici (stabilità dei neurotrasmettitori).

danno cerebrale

antidepressivo

Uno studio sui ratti in 2010 mostra che il CBC e il CBD esercitano un effetto convincente sui sintomi legati alla depressione. Il CBC porta ad una riduzione dell'immobilità e questo proporzionalmente in base alla dose somministrata (cioè 40/50 mg / kg tramite lo studio sui ratti).

Sentirsi blu
Sentirsi blu

Utilizzando modelli di roditori, i ricercatori dell'Università del Mississippi hanno scoperto che i ratti trattati con CBC hanno ottenuto risultati significativamente migliori negli stress test. Lo stress cronico è considerato uno dei principali fattori scatenanti della depressione.

leggere :  Studio: come la cannabis colpisce la malattia di Crohn

Anti-inflammatoire

infiammazione, dolore articolare-relife

Un altro studio 2010, sempre negli animali, mostra che il CBC può ridurre l'edema da gonfiore causato dal lipopolisaccaride (un componente della parete batterica, considerato immunologicamente negativo). Lo studio ha stabilito che l'attività sinergica di THC e CBC ha prodotto un forte effetto antinfiammatorio.

Azione anti-nocicettiva (analgesico)

CBC-3-2
CBC per aumentare il tasso di sopravvivenza delle cellule staminali adulte (Sensiseed.com)

altro studio pubblicato su 2011 dimostra che la combinazione di CBD e CBC riduce il dolore causato dai danni ai nervi (nocicettivi) nei ratti. È stata osservata una complessa interazione tra le proteine ​​che controllano l'attività anti-nocicettiva e i fitocannabinoidi. È interessante notare che questi effetti sono stati bloccati dagli antagonisti del recettore CB1, indicando che il CBC possiede affinità con tali recettori cannabinoidi, una sinergia unica per esso.

Motilità intestinale

I ricercatori hanno dimostrato in 2012 che l'emocromo potrebbe calmare e normalizzare l'iper motilità gastrointestinale (diarrea) nei ratti e senza ridurre il transito come farebbero i farmaci per la diarrea (che causa stitichezza). CBC si mostra promettente per un trattamento a base di cannabis per la malattia infiammatoria intestinale.

Neuroprotezione

Il CBC aumenterebbe la vitalità delle cellule, il loro vigore e la loro sopravvivenza. Questo è ciò che a Studio 2013 sui topi… Il CBC agisce sul metabolismo e fornisce energia per le reazioni chimiche cellulari. I neuroni sono direttamente coinvolti nella riparazione e nell'omeostasi delle cellule del nostro corpo. Il CBC dimostra ancora una volta, per sua stessa natura, il suo grande potenziale terapeutico, potrebbe rivelarsi molto promettente in molteplici applicazioni.

Antifungini e antibatterici

5-medici-benefici-CBC-antimicotico

Un altro studio ha scoperto che il CBC aveva proprietà antibatteriche significative. Si dice che il cannabinoide riduca le colonie del temuto E. coli e dello stafilococco. Il CBC ha anche proprietà antifungine e può essere efficace quanto la vancomicina contro l'MRSA.

Sinergia contro il cancro

secondo Halent Labs, un centro di test di laboratorio, si ritiene che il CBC inibisca l'infiammazione e il dolore, nonché stimoli la crescita ossea e inibire la crescita di tumori cancerosi. Il CBC ha effetti rigenerativi e antiprolifici attraverso la sua interazione con l'anandamite, l'endocannabinoide naturale prodotto dall'organismo. Il CBC inibisce l'assorbimento dell'anandamide, che gli consente di rimanere nel sangue più a lungo. L'anandamide colpisce i recettori CB1 e CB2, che è stato trovato per combattere il cancro al seno umano.

cancro

Non solo il CBC ha i suoi benefici, ma sembra funzionare con tutti gli altri cannabinoidi (CBD, CBN, THC ecc ...) per produrre un effetto sinergico.

leggere :  Revisione degli studi sulla cannabis nel 2020

Abbondanza giovanile di CBC

Uno studio fatto in 1975, realizzato su campioni di Sativa Landrace (che cresce nei rispettivi territori) rivela che il cannabicromene è il secondo cannabinoide più abbondante - Rappresenta il 64% del contenuto totale di cannabinoidi! Ma lo studio si svolge negli anni '70, la marijuana oggi viene incrociata per ottenere alti livelli di THC e per un decennio di CBD ... il che ridurrebbe indirettamente il tasso di CBC ...

landrance1

Un altro studio pubblicato questa volta su 2002, dimostra che la CBC domina quando la pianta è giovanile e la sua concentrazione diminuisce alla maturità. CBC degrada naturalmente in canabicyclol quando è esposto alla luce o al calore, proprio come il THC che degrada al cannabinolo (CBD)

Varietà CJP

Le varianti morfologiche della marijuana sono state scoperte dallo stesso studio del 2002 condotto su Sativa Landrace, L'ereditarietà del fenotipo chimico in Cannabis sativa L. Queste sono varietà con un "chemotipo giovanile prolungato". Di configurazione, le foglie che circondano i fiori (la testa), sono molto più piccole e producono meno tricomi.

Lo studio stabilisce anche che queste varietà (CJP) hanno un alto livello di CBC che si riduce in base alla luce ma che queste piante sono una materia prima non trascurabile per una farmacopea di elevata purezza - in termini di CBC.

Il cannabicromene è un agonista del recettore dei cannabinoidi CB2

Un ultimo Uno studio del 2018 Il cannabicromene (CBC) è uno dei fitocannabinoidi più abbondanti nella cannabis. Ha modesti effetti anti-nocicettivi e antinfiammatori e potenzia alcuni effetti del Δ9-tetraidrocannabinolo (THC) in vivo. Il CBC può contribuire alla potenziale efficacia terapeutica di alcuni preparati di cannabis, potenzialmente attraverso la modulazione dell'infiammazione da parte del CB2.


tag: CBCRicerca
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.