close
Affari

Capo baldacchino licenziato dall'ufficio

Bruce Linton afferma di essere stato licenziato come co-CEO della società canadese Canopy Growth

Le azioni di Canopy Growth hanno raggiunto i livelli più bassi da gennaio, dopo che la società ha annunciato che Bruce Linton non sarebbe più stato amministratore delegato. Mark Zekulin, l'altro co-CEO di Linton, rimarrà al suo posto mentre la società avvia la ricerca di un nuovo leader che includerà candidati interni ed esterni.

"Il consiglio ha deciso oggi, e ho accettato, il mio turno è finito", ha detto Linton in una dichiarazione. “Mark è stato il mio partner sin dall'inizio di questa azienda ed è stato determinante per il successo di Canopy. "

Linton ha chiamato CNBC per dire che era stato licenziato

Canopy, la più grande azienda di cannabis quotata in borsa al mondo, ha dichiarato mercoledì in un comunicato stampa che Linton è stato licenziato dal suo ruolo di co-presidente e amministratore delegato e membro del consiglio, con effetto immediato. Mark Zekulin, che era il co-CEO di Linton, diventa l'unico CEO mentre la società cerca un sostituto.

"Penso che ritirare potrebbe non essere la frase giusta", ha detto, riferendosi al lingua utilizzata nel comunicato stampa della società. "Sono stato licenziato."

leggere :  La rivista High Times lancia il crowdfunding e vuole diventare pubblica

Linton ha trasformato Canopy in una compagnia multinazionale di cannabis, firmando partnership con celebrità come Snoop Dogg et Martha Stewart, mentre persegue i contratti incluso un investimento da parte del gigante degli spiriti Constellation Brands e un'acquisizione della compagnia americana Aziende in superficie. La notizia della sua partenza ha scosso gli investitori, inizialmente facendo scendere le azioni intorno al 5%.

Bruce Linton, Canopy

Le azioni di Canopy hanno recuperato le loro perdite, guadagnando il 0,5% nelle contrattazioni del mattino, mentre gli analisti hanno affermato che la leadership di inversione era la decisione giusta per aiutare la società a maturare e alla fine diventare redditizia.

"L'entità delle perdite per Canopy è cresciuta molto più di quanto pensassimo e, mentre si congratula con Linton per la sua visione di creare la prima compagnia al mondo di cannabis, siamo fiduciosi che la nuova leadership sarà un cambiamento positivo", ha detto. ha detto Vivien Azer, analista di Cowen. in una nota agli investitori.

Constellation Brands ha investito 4 miliardi di dollari in Canopy a novembre, dando al gigante degli spiriti una quota del 38%. Come parte dell'accordo, Constellation ha nominato quattro amministratori nel consiglio di amministrazione di Canopy, composto da sette membri.

"Circa otto mesi e due giorni dopo, penso che il consiglio abbia deciso di scegliere un presidente diverso e un altro amministratore delegato", ha affermato.

Canopy ha segnalato su il mese scorso una perdita maggiore del previsto nel quarto trimestre. La perdita ha assorbito il 20% per azione, o quasi 39 milioni di dollari, dei guadagni di Constellation. Il CEO di Constellation William Newlands ha detto agli analisti che, sebbene la società sia rimasta soddisfatta del suo investimento e del potenziale a lungo termine, "non era soddisfatta" dei recenti risultati di Canopy.

"Ciò che ci entusiasma è che a lungo andare sarà un grosso problema, e lavoriamo con Canopy quasi ogni giorno per assicurarci che ci concentriamo tutti sulle cose giuste", ha detto Newlands.

In una dichiarazione, una portavoce della Constellation ha dichiarato che la società ha appoggiato pienamente la decisione di nominare Zekulin come amministratore unico di Canopy.


tag: AffariBaldacchino
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.