close
Scienza

Il consumo di cannabis tra gli adulti europei aumenta del 27%

Cannabis Europea

Sorveglianza sanitaria del consumo di cannabis in Europa: prevalenza dell'uso, potenza della cannabis e tasso di trattamento

Nell'ultimo decennio, l'uso di cannabis, il numero di trattamenti e i livelli di potenza sono aumentati in Europa, evidenziando le principali preoccupazioni sull'impatto dell'uso di cannabis sulla salute pubblica. Saranno necessari un monitoraggio continuo e sforzi per migliorare la qualità dei dati e la segnalazione, compresi gli indicatori del consumo ad alto rischio e dei danni correlati alla cannabis, per valutare l'impatto sulla salute dei cambiamenti internazionali nella regolamentazione della cannabis.Uno studio sul consumo internazionale di cannabis pubblicato su The Lancet rivela che un utente su cinque segnala modelli di consumo ad alto rischio.

Lo studio intitolato "Monitoraggio della salute pubblica dell'uso di cannabis in Europa: prevalenza dell'uso, potenza della cannabis e tassi di trattamento" tasso di trattamento e potenza dei prodotti a base di cannabis) ha esaminato i dati su quattro indicatori chiave della cannabis in Europa, utilizzando le informazioni dell'Ufficio delle Nazioni Unite sulla droga e il crimine, l'Osservatorio europeo delle droghe e delle dipendenze e lo studio Global Burden of Disease. Scoprì che ognuno di loro era aumentato.

leggere :  La cannabis sta accelerando il recupero da Covid-19?

Tra il 2010 e il 2019, la prevalenza del consumo di cannabis nell'ultimo mese è aumentata del 27% tra gli adulti europei (dal 3-1 al 3-9%), con gli aumenti relativi più pronunciati osservati tra i 35-64 anni, osserva lo studio.

In 13 dei 26 paesi studiati, un utente su cinque ha dichiarato un consumo ad alto rischio. Anche il tasso di ingresso in trattamento per problemi legati alla cannabis per 100000 adulti è aumentato da 27.0 a 35.1, ma è rimasto stabile dal 2015.

Modesti aumenti di potenza sono stati osservati nella cannabis infestante (dal 6-9% al 10-6% di THC) mentre i valori medi di THC sono triplicati nella resina di cannabis (dal 7-6% al 24-1% di THC). Alla luce di questi risultati, gli autori hanno chiesto una maggiore regolamentazione della cannabis internazionale. "Nell'ultimo decennio, l'uso di cannabis, i tassi di trattamento e i livelli di potenza sono aumentati in Europa, evidenziando le principali preoccupazioni sull'impatto dell'uso di cannabis sulla salute pubblica", si legge forse nella conclusione dello studio.

leggere :  L'erba influisce su come cammini

“Saranno necessari un monitoraggio continuo e sforzi per migliorare la qualità e la comunicazione dei dati, compresi gli indicatori dell'uso ad alto rischio e dei danni attribuibili alla cannabis, per valutare l'impatto sulla salute dei cambiamenti internazionali nella regolamentazione della cannabis. "


tag: consumatoriConsumoStudioEuropa
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.