close
legale

Uganda: Cabinet Of Ministers approva le regole di produzione di cannabis

Nuove regole per la produzione e la vendita di cannabis ugandese sono state approvate il 2 marzo

Il gabinetto ugandese si è riunito lunedì per approvare nuove linee guida sulla coltivazione e la vendita di marijuana ugandese. I ministri hanno proposto un nuovo regime di pre-licenza che richiede alla nuova industria della cannabis dell'Uganda di garantire la presenza degli acquirenti prima di concedere le licenze, riferisce il Quotidiano Nazione.

produzione, Uganda

La nuova proposta al sottocomitato di gabinetto sulla cannabis arriva dalla National Drugs Authority (NDA) e dal Ministero della Salute. Gli architetti della nuova proposta sperano che una misura così drastica razionalizzi le cose e aiuti il ​​governo a cacciare gli speculatori dall'industria multimiliardaria della cannabis medica.

“Abbiamo bisogno di persone serie, non di venditori. Non vogliamo persone che ottengono un'autorizzazione e poi iniziano a vendere licenze di cannabis medica ... Vogliamo investitori seri che producano cannabis solo per scopi medici ", ha spiegato il presidente della NDA Dr Medard. Bitekyerezo.

In base alle linee guida riviste proposte per questo commercio, a più di 100 aziende e individui con domande in sospeso verrà chiesto di presentare prove degli acquirenti prima di ottenere le licenze per coltivare o esportare prodotti da cannabis.

leggere :  Atteggiamenti riguardo alla legislazione e alla regolamentazione sulla cannabis in Svizzera

Fonti vicine al sottocomitato di gabinetto sulla cannabis hanno detto al Sunday Monitor che si terranno riunioni per decidere se a tutti coloro che hanno presentato una domanda debba essere chiesto di ripresentare le domande con "accordi di acquisto vincolanti". ". La negoziazione di tali accordi richiede mesi, se non anni.

Vengono stipulati accordi tra produttori e acquirenti per acquistare o vendere una certa quantità di produzione futura. Di solito vengono negoziati molto prima che una fabbrica sia costruita per garantire che possa essere utilizzata per la produzione futura.

L'obbligo di stipulare accordi di acquisto arriva solo un mese dopo che il sottocomitato del gabinetto sulla cannabis medica ha proposto un capitale minimo di $ 5 milioni (18,3 miliardi di scellini) e una simile garanzia bancaria.

Hanno anche chiesto un certificato di sgravio fiscale dall'Uganda Revenue Authority. Oltre agli elenchi dei dipendenti e alle loro descrizioni del lavoro, una licenza commerciale valida, una prova del valore aggiunto alla cannabis e conti certificati. L'altro requisito è garantire che queste aziende agricole non siano situate vicino a scuole, ospedali e aree residenziali.


tag: AfricaAgricoltura / Growlegge
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.