close
legale

Il Kenya ammorbidisce la posizione sulla cannabis dopo la legalizzazione in Ruanda

Il deputato keniano pensa che il governo dovrebbe legalizzare

Il segretario senior per l'istruzione e la ricerca Simon Nabukwesi ha sollecitato ulteriori ricerche sui benefici per la salute della marijuana e del miraa. D'altra parte, i Rastafariani kenioti hanno chiesto all'Alta Corte del Kenya di depenalizzare l'uso di cannabis, sostenendo che fumare marijuana fa parte della loro pratica religiosa.

Gli affari iniziano a superare la moralità nell'industria della cannabis in Africa

La prospettiva della legalizzazione della cannabis in Africa, inimmaginabile meno di un decennio fa, sta accelerando, guidata dal potenziale di reddito tanto necessario e dall'impatto della pandemia di Covid-19. L'industria della marijuana legale in Africa potrebbe valore fino a $ 7,1 miliardi entro il 2023 secondo Prohibition Partners, una società di ricerca e consulenza specializzata nel settore della cannabis legale. Questa proiezione si è concentrata sui mercati legali e regolamentati della cannabis in Sudafricaa Zimbabwea Lesoto, Nigeria, Marocco, Malawi, Ghana, in eSwatini e in Zambia.

Il segretario ha chiarito che il Kenya ha bisogno di risultati scientifici per giustificare il consumo di questi due prodotti e chiede agli scienziati di determinare se questi prodotti hanno effetti benefici per la salute.

leggere :  Il Parlamento ceco avanza il disegno di legge per liberalizzare la cannabis medica

Parlando al Centro di ricerca sulle bioscienze della Pwani University di Kilifi, Nabukwesi ha osservato che la questione del miraa e dell'uso di marijuana non può essere affrontata solo politicamente, ma deve essere affrontata.

“Ci viene detto che consumare miraa è un pericolo per la salute quando la pianta viene masticata, ma qual è il vero pericolo? Piuttosto, i nostri ricercatori dovrebbero parlarci dei benefici per la salute in modo che le persone possano essere illuminate e conoscere i benefici. È necessario che le persone nei paesi con un alto consumo di miraa conoscano il valore di masticare la pianta. che può aiutarci a sviluppare i nostri mercati a livello internazionale , "Ha aggiunto.

la miraa o khat o ghat
Mirra chiamato "khat" contiene l'alcaloide catinone, uno stimolante che si ritiene causi eccitazione, perdita di appetito ed euforia. Tra le comunità nelle regioni in cui la pianta è nativa, masticare il khat ha una storia come usanza sociale che risale a migliaia di anni fa, analoga all'uso delle foglie di coca in Sud America e della noce di betel in Asia.

PS Nabukwesi ha anche affermato che il Kenya potrebbe trovare mercati nel Regno Unito per il miraa, che è stato pesantemente consumato prima che il governo bandisse il prodotto. La dichiarazione arriva quando un certo numero di politici, guidati dal senatore Ledama Ole Kina, hanno esortato il governo a considerare la legalizzazione della marijuana per l'esportazione.

Il 22 settembre 2020, a vidéo del senatore è apparso mentre mostrava un grande appezzamento di piantagione di marijuana durante il suo viaggio in Lituania. Il legislatore ha parlato con Kenyans.co.ke e ha rivelato che intende rilanciare il disegno di legge del 2018 dell'ex deputato di Kibra, il defunto Ken Okoth, che cercava di legalizzare il bhang.

leggere :  La Svizzera consente ai medici di prescrivere direttamente la cannabis medica

Ha spiegato che stava valutando questa mossa per “motivi di salute e anche per ragioni commerciali legate alla canapa. "

Nel video, Ledama viene visto quasi sepolto dalle piante mentre elenca i benefici medici della pianta che è stata fonte di dibattito nel corso degli anni.

“Sono in un campo appartenente a un'azienda situata in Lituania. Quello che puoi vedere qui è marijuana più grande di me. Perché in Kenya siamo ancora così riluttanti e pensiamo ancora che questa droga sia illegale? " 

Nel mese di luglio 2021, Ruanda divenne il primo paese dell'Africa orientale a legalizzare l'uso medico della marijuana. Il paese si è avvicinato alla produzione di massa e all'esportazione di questo raccolto multimiliardario.
Immagine non datata di una piantagione di marijuana

Solo perché non hai dovuto pagare per queste informazioni non significa che non abbiamo bisogno di aiuto. In Canna-Media continueremmo a combattere la disinformazione e il separatismo medico. Per mantenere le informazioni, il tuo supporto è essenziale



tag: Africalegge
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.