close
Affari

Il mercato del CBD nel Regno Unito diventa il secondo al mondo dopo gli Stati Uniti

Il Regno Unito ha ora il quadro normativo più avanzato al mondo per il CBD

La domanda dei consumatori per i prodotti CBD è aumentata alle stelle durante il confinamento, secondo l'Associazione per l'industria dei cannabinoidi (ACI), che stima che l'industria genererà 690 milioni di sterline di vendite annuali quest'anno, al di sopra di una precedente previsione di 526 milioni di sterline.

5,2 miliardi di dollari nell'industria nutraceutica globale del CBD fino al 2027

Durante la crisi del COVID-19, il mercato globale dei nutraceutici CBD stimato a 5,2 miliardi di dollari nel 2020, dovrebbe raggiungere una dimensione rivista di 16,4 miliardi di dollari entro il 2027, con un CAGR (tasso di crescita annuale composto) del 17,7% rispetto al periodo di analisi 2020-2027.

Il nuovo rapporto dell'organismo, scritto in collaborazione con il Center for Medicinal Cannabis (CMC), conclude che il Regno Unito ha ora il quadro normativo più avanzato al mondo per il CBD, citando i recenti interventi della Foods Standards Agency per determinare quali livelli sono sicuri e tollerabili. di THC contenuto nei prodotti. La FSA ha iniziato ad accettare formalmente le richieste di Novel Foods per i prodotti CBD dal gennaio 2021.

Le rapporto, intitolato, ha affermato che il mercato del Regno Unito rappresenta un settore di crescita chiave per il Regno Unito ed è tempo che il governo adotti una strategia proattiva per cogliere le opportunità dei cannabinoidi.

Gli autori del rapporto richiedono un'agenzia dedicata per concedere in licenza e supervisionare il settore; un nuovo centro di eccellenza per finanziare, sintetizzare e diffondere le migliori nuove prove cliniche per guidare l'emergente mercato della cannabis medicinale nel Regno Unito; e un'urgente riforma della politica in materia di licenze per guidare e sfruttare le prove scientifiche emergenti in tutto lo spettro: dall'agro-scienza e la genetica delle piante a nuovi sintetici, nuove terapie e sperimentazioni cliniche.

leggere :  Magic Johnson: le ultime novità sul CBD

“La dimensione di questo settore dei cannabinoidi è ora impossibile da ignorare. Il rapporto di oggi rivela che le vendite di prodotti CBD fino alla fine di aprile 2021 sono valutate a £ 690 milioni, quasi un terzo in più rispetto alla nostra ultima proiezione nel 2019 ", ha affermato Paul Birch, co-fondatore di CMC e ACI, aggiungendo:" Quasi senza consiglio e certamente per caso piuttosto che per concezione, il Regno Unito è diventato inverosimilmente il secondo mercato più grande al mondo per i cannabinoidi di consumo ".

Ha osservato che la dimensione del settore dei cannabinoidi sta "diventando impossibile da ignorare ... Ora stiamo cambiando più estratti di cannabis rispetto alla vitamina B e C combinati". "

Ha detto che la confusione normativa nel periodo precedente alla conferma del nuovo stato alimentare degli estratti di CBD ha permesso il fiorire di un mercato "grigio", che ha creato un'enorme domanda da parte dei consumatori per questi prodotti, è scoppiata una pandemia. le persone comprano il CBD. Ma rimane un settore che dipende interamente dall'importazione estera di materie prime e ora chiede a gran voce un quadro di politica pubblica per sfruttare i vantaggi economici e sociali latenti dei cannabinoidi ”.

Il rapporto arriva dopo che la FSA ha pubblicato il suo elenco di prodotti CBD che potrebbero rimanere in vendita nel Regno Unito fino a quando non verrà presa una decisione sulla loro autorizzazione. Questo elenco, quando è stato pubblicato per la prima volta alla fine di aprile, conteneva solo 22 prodotti provenienti da soli tre paesi. Sarah Ellson, Co-Director of Regulatory and Cannabis Expert presso Fieldfisher, ha affermato che il breve elenco di prodotti consentiti - di circa 400 applicazioni in totale da prodotti CBD destinati a cibo o bevande - è stato sorprendente e forse preoccupante per lo stato attuale del CBD del Regno Unito mercato.

leggere :  Meno adolescenti fumano cannabis in paesi in cui è consentita la legalizzazione

Tuttavia, si ritiene che potrebbe essere necessario fino a un anno prima che i prodotti CBD ottengano il via libera, a causa della necessità di presentare noiosi dossier tossicologici prima che possano ricevere l'autorizzazione FSA. L'elenco dei prodotti CBD della FSA che possono rimanere in vendita nel Regno Unito fino all'approvazione finale viene aggiornato settimanalmente mentre la FSA elabora le applicazioni e ora ha 44 prodotti fabbricati da quattro società. Nel frattempo, nessun prodotto CBD che ha chiesto l'autorizzazione della FSA per rimanere sul mercato sembra essere stato rifiutato.

Moore ha detto a FoodNavigator che si aspetta che tutte le domande presentate dai membri dell'ICA (che coprono centinaia di prodotti di 17 aziende) siano approvate entro l'estate 2022. Ha aggiunto che si aspetta che i membri siano in grado di vendere prodotti CBD nei mercati dell'Europa continentale. Alla fine dello scorso anno, il Commissione europea ha rilevato le nuove applicazioni alimentari per i prodotti commestibili al CBD.

Anche le approvazioni qui nel Regno Unito dovrebbero soddisfare tutti i requisiti diUE.

Il mercato dei nutraceutici CBD negli Stati Uniti è stimato a 1,4 miliardi di dollari nel 2020. La Cina, la seconda economia mondiale, dovrebbe raggiungere una dimensione di mercato prevista di 3,8 miliardi di dollari entro il 2027, con un CAGR del 22,6%. nel periodo di analisi dal 2020 al 2027. Altri mercati geografici degni di nota sono il Giappone e il Canada, ciascuno dei quali prevede una crescita rispettivamente del 12,9% e del 15,6% nel periodo 2020-2027. In Europa, la Germania dovrebbe crescere di circa il 14% CAGR.

tag: AffariprevenzionestatistiqueUK
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.