close
Cultura

L'importanza della melassa per la crescita delle piante

melassa

Sapevi che la melassa può aiutare a mantenere in salute le tue piante?

La melassa è un liquido dolce, scuro e denso che è tipicamente ottenuto da canna da zucchero, succo di barbabietola, datteri, carruba e melograno. Questo sciroppo si ottiene raffinando i prodotti dolci in questione. Dopo la raffinazione, i cristalli di zucchero iniziano a formarsi e questi cristalli vengono sciolti nello sciroppo. E quello sciroppo è melassa.

Che tu stia curando il tuo primo orto o sia un coltivatore esperto, hai imparato che i raccolti di alta qualità dipendono da piante forti e sane. Piante sane e resistenti ti consentono di produrre risultati eccezionali, sia all'interno che all'esterno. E la melassa, una fonte naturale di carboidrati, può aiutare a dare alle tue piante le basi di cui hanno bisogno per una crescita forte e sana.

Puoi usare la melassa per ottenere cime di cannabis più appiccicose?

Le opinioni divergono sull'uso della melassa per germogli di cannabis più appiccicosi. Alcuni potrebbero dire di aver raccolto piante di cannabis con cime più appiccicose, ma la maggior parte di loro afferma che la melassa non è la ragione della viscosità delle cime più appiccicose.

Allora qual è il vero punteggio dietro la viscosità delle cime di cannabis? È davvero a causa della melassa o no? E cos'è esattamente la melassa? La melassa è benefica per la crescita complessiva di una pianta di cannabis o è rischioso utilizzare un prodotto a base di melassa?

Se vuoi porre fine alle voci sulla melassa e sulle gemme appiccicose della cannabis, ecco i fatti che devi capire ora per sapere quando e come usare la melassa nelle tue piante di cannabis.

Cos'è la melassa per l'erba e quali sono i vantaggi?

La melassa può portare molti benefici alle tue piante di marijuana. Può migliorare la qualità del tuo suolo, il che aiuterà le tue piante di cannabis a crescere più sane e più forti.

Inoltre, la melassa proteggerà le tue piante di cannabis dall'accumulo di virus, batteri e altri microrganismi che causano determinate malattie nelle tue piante. Puoi anche aspettarti che la melassa aiuti le tue piante di cannabis a evitare carenze nutritive.

Quindi, se vuoi assicurarti che si eviti l'accumulo di sale, devi aggiungere melassa alle tue piante di cannabis per assicurarti che le tue piante ricevano le giuste quantità di nutrienti di cui hanno bisogno durante la crescita.

La melassa aiuta anche a migliorare il gusto e l'odore delle tue piante di cannabis, specialmente se stai usando la melassa di cravatta nera, poiché questa melassa contiene minerali, carboidrati e amminoacidi che sono necessari per massimizzare l'odore e il gusto delle tue piante di cannabis.

leggere :  Panama Red, il puro ceppo ricreativo Sativa

In altre parole, la melassa per l'erba non è la vera ragione per cui alcune piante di cannabis hanno gemme più appiccicose, ma piuttosto la melassa aiuterà le tue piante in altri modi positivi, come rendere le gemme più appiccicose. cannabis più densa con rese aumentate e le altre cose sopra menzionate.

Come usare la melassa per l'erba?

Per ottenere una 'erba' di qualità con un gusto e un odore gradevoli, dovresti aggiungere melassa nera alle tue piante di cannabis nelle ultime 2-3 settimane prima del raccolto, semplicemente annaffiandola.
Nota: usa 1/2 cucchiaino di melassa per gallone quando innaffi le tue piante di cannabis coltivate usando terra o terreno di coltura del cocco solo perché la melassa non è l'ideale per l'uso da parte dei coltivatori idro.

Fai la melassa come parte del tuo programma di irrigazione semplicemente aggiungendo da 1 a 2 cucchiai di melassa per 5 litri di acqua calda. Questo dosaggio è un buon punto di partenza per nutrire le tue piante e aiuta a evitare problemi di nutrienti. Quindi, se pensi che la tua cannabis abbia bisogno di più melassa, puoi provare ad aggiungere una dose maggiore di melassa alle tue piante di cannabis.

Tutto sommato, se vuoi ottenere "gemme" più appiccicose, devi ottenere una varietà in grado di crescere con "gemme" più appiccicose e seguire determinati standard di coltivazione per migliorare la collosità. Ma se vuoi solo una base di terreno solida con una quantità equilibrata di nutrienti e coltivare cannabis con `` gemme '' più dense, più gustose e profumate, la melassa può sicuramente aiutare le tue piante di cannabis.

Perché melassa, carboidrati e cannabis vanno insieme

I carboidrati sono essenziali per tutti gli aspetti della crescita sana delle piante. Attraverso la fotosintesi, le tue piante raccolgono energia luminosa e la convertono in ossigeno e carboidrati. Questi carboidrati forniscono l'energia chimica che alimenta la crescita delle piante e promuove uno sviluppo strutturale sano e forte dalla radice alle gemme.

Sebbene le piante producano i propri carboidrati, l'aggiunta di carboidrati dalla melassa naturale migliora l'intero processo. Il picco di produzione, anche nel miglior ambiente di coltivazione possibile, richiede molto dalle vostre piante. Mentre usano attivamente i carboidrati per la loro energia e crescita quotidiana, li immagazzinano anche come riserva. È un po 'come i maratoneti che si caricano di carboidrati proprio prima della loro grande corsa.

Quando le piante escono dalla fase vegetativa, le loro riserve di carboidrati assumono una nuova importanza. Il fabbisogno di carboidrati si intensifica poiché l'energia delle piante viene reindirizzata per supportare la fioritura e la produzione di metaboliti secondari invece della crescita a foglia verde. Dando alle tue piante il beneficio della melassa, stai aiutando la genetica delle tue colture a raggiungere il loro pieno potenziale.

I benefici della melassa per la crescita e la resa della cannabis

Uno dei maggiori vantaggi che ottieni dalla melassa inizia con il tuo terreno di coltura. Applicati come parte di un programma di fertilizzazione completo o come "ingrediente segreto" nelle tisane, i carboidrati naturali nella melassa supportano i microrganismi benefici che agiscono nella zona delle radici. La maggiore attività di microrganismi benefici sani e ben nutriti migliora effettivamente il suolo, favorendo la circolazione e lo scambio di aria, acqua e sostanze nutritive.

leggere :  In che modo l'erba è diventata così forte?

Attraverso la melassa, le associazioni simbiotiche che si verificano nel terreno creano un ambiente più sano che promuove una crescita forte e sana delle radici e una migliore disponibilità e assorbimento dei nutrienti, aumentando ulteriormente il vigore e la forza delle piante. Un terreno più sano significa piante di cannabis più sane e più forti, il che si traduce in rese sempre più grandi.

Mentre la melassa aiuta le tue piante a fare un uso migliore dei nutrienti disponibili, fornisce anche nutrienti aggiuntivi per alimentare il tuo raccolto. La melassa contiene potassio, un macronutriente essenziale che aiuta anche a sostenere una crescita vigorosa, sana e produttiva.

Essenziale per la fotosintesi, il potassio migliora la circolazione di acqua, nutrienti e carboidrati nei tessuti vegetali. Ciò si traduce in una migliore crescita delle radici, steli e steli più forti e una migliore fioritura. Grazie alla fornitura aggiuntiva di melassa, la tua crescita è ottimale in superficie e sotto la superficie.

Perché Premier Growers sceglie melassa di prima qualità per le proprie piante

È importante capire che nonostante i benefici naturali, non tutte le melasse sono uguali. Per ottimizzare il tuo raccolto, hai bisogno di un prodotto di melassa di alta qualità su cui puoi fare affidamento per offrire tutti i vantaggi della melassa in modo affidabile e coerente. Ecco perché i coltivatori che lo sanno continuano ad affidare i loro giardini a carboidrati naturali e nutrizione delle piante. La melassa comune dei supermercati varia ampiamente in termini di qualità, consistenza e composizione. A differenza di questa scelta premium, molti di questi prodotti provengono da zucchero di barbabietola o altre fonti di bassa qualità invece che da zucchero di canna puro. Alcuni hanno persino dolcificanti artificiali o acqua zuccherata aggiunti. Inoltre, contengono additivi che agiscono contro i benefici che la melassa fornisce alle piante.

I prodotti a base di melassa comune spesso contengono un conservante chiamato anidride solforosa. I produttori aggiungono questo composto chimico per uccidere i batteri indesiderati che fanno degradare la melassa nei supermercati sugli scaffali. Ma l'azione antimicrobica dell'anidride solforosa ha lo stesso effetto distruttivo sui microrganismi benefici nel tuo suolo. Inoltre, la melassa di zolfo può introdurre questo sapore chimico sgradevole nei profili di gusto.

Quali altri tipi di zuccheri usano i coltivatori per coltivare cannabis?

I coltivatori di cannabis sono noti per sperimentare sostituti della melassa, altri zuccheri che si decompongono nel terreno e svolgono un lavoro simile. Sentiamo spesso che alcuni coltivatori usano zuccheri come sciroppo di mais, sciroppo d'agave o miele come nutrienti per la coltivazione della cannabis.

L'opzione migliore è ancora la melassa tra tutti i dolci nutrienti organici che puoi usare per coltivare la cannabis. Questo perché rispetto agli altri tipi di zuccheri che le persone usano - agave, miele e sciroppo di mais - la melassa contiene la maggior parte dei micronutrienti.

Quindi puoi provare altri tipi di zucchero, ma ricorda che le tue piante di cannabis non assorbiranno tutti questi zuccheri, il terreno ne degraderà alcuni, quindi l'uso di miele o sciroppo d'agave purtroppo non funzionerà. non alle vostre teste il dolce sapore del miele o dell'agave.


tag: Agricoltura / GrowGermoglioPiantagione
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.