close
Scienza

L'olio di canapa tratta efficacemente il dolore neuropatico cronico

Fonte: Jacopin / BSIP / Science Photo Library

I ricercatori dell'Università del New Mexico hanno dimostrato che l'olio di canapa riduce la sensibilità al dolore di 10 volte

I ricercatori dell'Università del New Mexico dimostrano l'efficacia della cannabis nel trattamento del dolore neuropatico cronico nei topi dall'olio di canapa estratto dall'intera pianta utilizzando un modello animale di dolore neuropatico cronico. È stato dimostrato che il CBD riduce la sensibilità al dolore meccanico di un fattore 10 per diverse ore nei topi con dolore neuropatico postoperatorio cronico.

UNM condotto una serie di studi recenti per testare l'efficacia e la sicurezza del consumo della pianta di cannabis, ma questo è il primo studio misurare il potenziale terapeutico dell'olio di canapa a basso contenuto di THC.

"Le piante di cannabis a basso contenuto di THC sono a malapena psicoattive mentre forniscono un sollievo profondo e spesso immediato da sintomi come dolore, ansia e depressione", afferma il dottor Jacob Miguel Vigil, ricercatore associato presso il Dipartimento di psicologia dell'UNM.

Utilizzando un modello di dolore neuropatico cronico che espone i topi a dolore neuropatico postoperatorio equivalente ad anni di dolore cronico in pazienti clinici umani, i ricercatori sono stati in grado di esaminare come l'olio di canapa influenza la sensibilità momentanea al dolore del paziente. regione colpita. Per diverse ore dopo aver consumato cannabis, i topi hanno dimostrato un efficace sollievo dal dolore, avvicinandosi alla sensibilità meccanica al dolore dei topi di controllo naïve che non hanno subito un intervento chirurgico.

"Il nostro laboratorio utilizza un modello unico di lesione nervosa che imita il dolore neuropatico umano che ha dimostrato l'inversione del comportamento della canapa correlato al dolore", ha detto la dottoressa Karin N. Westlund del dipartimento di anestesiologia, nel suo articolo intitolato "L'efficacia terapeutica di olio di canapa a spettro completo utilizzando un modello di dolore neuropatico cronico ", pubblicato sulla rivista Vita.

Gli studi sugli animali possono essere superiori agli studi clinici perché aggirano i pregiudizi e gli effetti sull'aspettativa negli esseri umani, o le reazioni percettive e cognitive all'iscrizione a esperimenti sulla cannabis. Diversi studi che misurano gli effetti della cannabis sugli esseri umani hanno osservato pazienti che riferiscono esperienze psichedeliche, indipendentemente dal fatto che abbiano ricevuto o meno l'agente attivo della cannabis, altrimenti noto come " effetto placebo".

leggere :  I pazienti 300 000 in Francia potrebbero trarre beneficio dalla cannabis medica

Lo studio ha esaminato l'efficacia dell'olio di canapa disponibile per la vendita legale in New Mexico dal 2019. "Coltiviamo canapa ottimizzata per massimizzare la salute e la vitalità delle piante attraverso tecniche di ipermineralizzazione, piuttosto che solo piante coltivate sotto stress illegalmente, cosa purtroppo comune nell'industria della cannabis. . Queste tecniche ci hanno permesso di produrre prodotti a base di canapa che i pazienti giurano essere efficaci nel trattamento di dozzine di problemi di salute mentale e fisica. Le nuove modifiche alle leggi sulla canapa ora ci consentono di testare queste affermazioni ", aggiunge Anthony L. Ortiz, coautore e coltivatore di canapa.

"Le piante di canapa contengono molti componenti terapeutici che probabilmente contribuiscono alle risposte analgesiche, inclusi terpeni e flavonoidi, che in teoria lavorano insieme come un'orchestra sinfonica, spesso descritta come effetto entourage", dice un collega ricercatore, Jegason P. Diviant. Diversi studi clinici hanno dimostrato che i farmaci a base di analoghi sintetici della cannabis e composti isolati tendono ad offrire meno sollievo dai sintomi e più effetti collaterali negativi rispetto all'intera pianta, o agli estratti di fiori e di piante di cannabis a “spettro completo”.

leggere :  Cannabis contro la sinusite

Gli autori avvertono che ci sono pochi studi sull'uso a lungo termine dell'olio di canapa, principalmente a causa delle storiche leggi federali di divieto negli Stati Uniti. "Tuttavia, questo è un momento estremamente eccitante per la moderna scoperta medica, poiché il cittadino medio ha ora accesso legale a un farmaco completamente naturale ed efficace che può essere prodotto facilmente ed a buon mercato, semplicemente piantando un seme nel terreno e prendendone cura come faresti con qualsiasi altra parte importante della tua vita ", dice Vigil.

Questo sondaggio è stato parzialmente finanziato da donazioni private da privati ​​a Università del New Mexico per la ricerca medica sulla cannabis.

Huile de CBD

tag: Il sollievo dal doloredolore cronico
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.