close
legale

La Francia autorizza la coltivazione e la produzione di cannabis medica

Ma secondo gli esperti il ​​decreto ufficiale è "giuridicamente fragile" e potrebbe essere ribaltato dall'Alta Corte.

La Francia ha autorizzato la produzione e la coltivazione di cannabis per uso medico per iniziare a considerare lo sviluppo di un settore nazionale. Un decreto pubblicato nella Gazzetta ufficiale, che entrerà in vigore il 1 marzo, specifica le condizioni e le procedure relative alla cannabis terapeutica.

La Francia ha importato prodotti a base di cannabis per la sua sperimentazione con l'uso della cannabis medica, il decreto è stato pubblicato con l'obiettivo di "consentire la creazione in Francia di un settore che va dalla coltivazione all'uso medico della cannabis". Ma sono necessari ulteriori regolamenti per sviluppare veramente un sistema terapeutico di cannabis. Yann Bisiou, docente di diritto privato e scienze criminali, ha notato carenze in questo decreto.

“In linea di principio, la decisione di promuovere l'uso terapeutico della cannabis è un'ottima cosa. Purtroppo qui il dispositivo è estremamente complesso, senza motivo di salute pubblica, e inoltre è giuridicamente fragile rispetto alla costituzione francese e al diritto europeo”, spiega a Babbano.

leggere :  Jeff Session o l'annunciata fine delle protezioni mediche

Bisiou afferma che il decreto è viziato quanto il recente decreto che ha vietato la vendita di fiori di CBD e suggerisce che non sopravviverà a un ricorso al Consiglio di Stato, la più alta corte amministrativa del paese. Il mese scorso, questa giurisdizione ha temporaneamente sospeso il controverso divieto di CBD.

L'ANSM ha condotto per quasi un anno un programma di cannabis medica altamente regolamentato, che proseguirà fino al prossimo marzo. Lo studio coinvolge circa 3000 pazienti con patologie gravi come la sclerosi multipla e l'epilessia grave.

Giovedì, l'ANSM ha affermato di aver istituito un comitato scientifico temporaneo per definire le specifiche per i farmaci a base di cannabis che saranno prodotti in Francia. Questo gruppo è composto da 11 membri di diversi ministeri, rappresentanti dell'Istituto nazionale per la ricerca sull'agricoltura, l'alimentazione e l'ambiente e l'Ordine dei farmacisti.

leggere :  Legalizzazione in Irlanda, valutazione della situazione

Sebbene la Francia abbia un tasso di elevato consumo di cannabis rispetto ad altri paesi dell'Unione Europea, l'attuazione di un programma ricreativo sembra per il momento improbabile. Il mese scorso, la camera bassa del parlamento ha respinto un disegno di legge che proponeva un mercato controllato dallo stato per l'uso degli adulti.


tag: FrancegiustizialeggeMedico e Parafarmaceutico
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.