close
legale

La produzione e la vendita di marijuana medica è consentita in Grecia

Venerdì il parlamento greco ha votato a favore di un disegno di legge per legalizzare la coltivazione e la vendita di marijuana medica in Grecia.

Il disegno di legge, proposto dal principale partito di opposizione, Syriza, ha ricevuto 158 voti a favore e 33 contrari. Il voto per appello nominale richiesto da Syriza è stato respinto da tre soli partiti: il Partito comunista greco, Greek Solution (Elliniki Lisi) e MeRA 25, il partito di Yanis Varoufakis.

Cannabis medicinale in Grecia

La stessa Syriza si è astenuta dal partecipare alla votazione per appello nominale per protestare contro il fatto che la votazione non fosse stata presa di persona.

Di conseguenza, anche il partito Movimento per il cambiamento (KINAL) si è astenuto. Ha affermato che tenere e votare un voto per appello nominale richiesto da Syriza quando il partito stesso non partecipa è contrario alle procedure parlamentari. Tuttavia, prima del voto, KINAL ha detto che sosterrà la legalizzazione di marijuana medica in Grecia.

leggere :  L'Australia vuole depenalizzare la cannabis e l'ecstasy

Il conto è intitolato " Produzione, estrazione e distribuzione di prodotti finali di cannabis farmaceutica della specie Cannabis Sativa L, contenente più dello 0,2% di tetraidrocannabinolo (THC) ", originariamente presentato dal Ministero dello Sviluppo e degli Investimenti.

Affrontare i dettagli del settore con il nuovo disegno di legge

Il vice ministro per lo Sviluppo e gli investimenti Nikos Papasthanasis ha difeso il disegno di legge contro le critiche del principale partito di opposizione, Syriza, che lo ha definito "codardo e timido".

Ha anche sottolineato che questo disegno di legge vedrebbe risultati molto rapidamente, poiché accelera il processo di ottenimento delle licenze per la produzione di marijuana medica in Grecia. Tuttavia, si è affrettato a sottolineare che ci sono due licenze separate che è necessario ottenere per coltivare marijuana, vale a dire il permesso di installazione e il permesso di esercizio.

Analizzando gli articoli del disegno di legge, il portavoce di Nuova Democrazia, Christos Kellas, ha sottolineato che si tratta di "un quadro integrato per lo sviluppo dell'industria della cannabis nel nostro Paese, da cui ci aspettiamo benefici per la nostra economia attraverso investimenti e la creazione di nuovi lavori. "

leggere :  I recettori CB2R regolano il cuore della cicatrizzazione della cornea

Secondo Kellas, il disegno di legge fornirà "nuove opzioni nell'agricoltura e nella lavorazione, ma soprattutto, per coloro che utilizzano i prodotti finali della cannabis medica". La marijuana medica può alleviare le loro malattie e aiutarli a rispondere meglio al trattamento, se ritenuto necessario dai medici curanti. "

Tuttavia, il portavoce del principale partito di opposizione, Alexis Haritsis, ha criticato il disegno di legge, ritenendolo "incompleto".

Ha annunciato in anticipo che SYRIZA avrebbe tentato di modificare l'articolo 14 per proporre che la richiesta di una licenza di produzione si applicasse anche alle vendite interne e includesse l'estratto di cannabis. In questo modo l'industria non è costretta a produrre solo fiori secchi, il che metterebbe le aziende greche in una posizione difficile rispetto ai paesi concorrenti.

tag: GrecialeggeMedico e Parafarmaceutico
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.