close
legale

La Thailandia legalizza il commercio di cannabis ma proibisce comunque l'uso ricreativo

Le persone potranno coltivarlo, ma resta vietato l'uso ricreativo

Da giovedì le persone possono coltivare piante di cannabis a casa in un importante cambiamento politico in un paese noto da tempo per i suoi severi controlli sulla droga, ma il governo thailandese spera che il cambiamento di legge stimolerà le industrie del benessere e del turismo.

Il generale Roy Ingkaspairote, vice commissario della polizia nazionale e direttore del Narcotics Supervision Bureau (NSB), ha affermato che la polizia non arresterà più le persone che usano cannabis a casa, ma le persone che la usano in luoghi pubblici causando disordini potrebbero essere accusate.

Gli estratti di olio di cannabis che contengono più dello 0,2% di tetraidrocannabinolo (THC) sono classificati come Categoria 5 e regolati dalle leggi sul controllo e la soppressione dei narcotici. La cannabis non è più considerata un narcotico. Le persone possono piantarlo legalmente, ma devono notificare alle autorità locali qualsiasi impianto di cannabis. il fattura della cannabis e Hemp, attualmente all'esame del Parlamento, vieterà la vendita di cannabis alle donne incinte e alle persone sotto i 20 anni. Verranno rilasciati più di 4200 prigionieri i cui casi sono legati alla cannabis. Anche i casi di cannabis in attesa di indagine verranno ritirati mentre tutti i mandati di arresto emessi per l'uso di cannabis verranno revocati, ha affermato.

leggere :  Record di udienza pubblica Cannabidiol FDA

Per quanto riguarda le questioni sanitarie, il ministro della Salute pubblica è consapevole che l'uso improprio della cannabis potrebbe portare a un aumento dei consumatori, ha affermato Kiattiphum Wongrajit, segretario permanente del ministero.

Alcune persone potrebbero usare eccessivamente la cannabis o mescolarla con altre sostanze stupefacenti, ha detto. Il ministero metterà in atto un sistema per monitorare coloro che potrebbero avere problemi mentali causati dall'uso improprio della cannabis.

“Avremo un team di psichiatri in ogni provincia per offrire aiuto. Creeremo anche un altro team per esaminare i casi di incidenti stradali che potrebbero essere correlati all'uso di cannabis", ha affermato Kiattiphum. "Dobbiamo mettere in atto misure preventive contro l'uso improprio della cannabis", ha affermato.

https://www.bangkokpost.com/thailand/general/2322710/addiction-fear-mars-law-change

Il Ministero ha anche istituito un Comitato per le comunicazioni sulla cannabis presieduto dal Segretario permanente del Ministero che sensibilizzerà l'opinione pubblica sull'uso corretto della cannabis per scopi sanitari o commerciali. Il comitato per le comunicazioni non coprirà l'uso ricreativo che potrebbe portare alla dipendenza, ha affermato.

leggere :  La Svizzera avvia un programma di prova ricreativa

Panthep Puapongpan, portavoce del Comitato per le comunicazioni sulla cannabis, ha affermato che il rischio di dipendenza dalla cannabis è basso, circa l'8% rispetto alle sigarette e alle bevande alcoliche. Il signor Panthep ha affermato che la cannabis ha più benefici che effetti dannosi, motivo per cui è stata rimossa dall'elenco dei narcotici.

"Mangiare cibi contenenti una quantità eccessiva di cannabis è più pericoloso che fumare cannabis", ha detto Panthep.

“Ha effetti collaterali come attacchi di panico, battito cardiaco accelerato e pressione alta. Ma sono sicuro che nessun ristorante lo utilizzerà nel modo sbagliato perché i clienti non torneranno se soffrono di effetti collaterali", ha affermato. Il comitato istruirà le persone su come usare correttamente la cannabis.

Secondo la Thai Food and Drug Administration (FDA), ci sono 1181 prodotti erboristici e rimedi della medicina tradizionale che utilizzano la cannabis. Il valore dei prodotti a base di cannabis potrebbe raggiungere i 15 miliardi di baht nel 2026. Nel frattempo, mercoledì il Parlamento adottato la prima lettura del Cannabis and Hemp Bill con 373 voti favorevoli, sette contrari e 23 astenuti.


tag: stessoleggepoliceThailandia
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.