close
Cultura

Boccioli migliori con il risciacquo delle piante prima del raccolto

Ottieni boccioli migliori, con vampate di calore prima di raccogliere le tue piante di cannabis

Sciacquare le piante di marijuana prima del raccolto può fare la differenza. Questo piccolo compito è semplice e super facile da fare. Basta aggiungere acqua! Risciacquare le piante è come una disintossicazione da tutte le sostanze chimiche nutrienti e nutrienti immagazzinate nel tessuto vegetale. Questo perché la tua pianta immagazzina questi nutrienti nelle foglie, nel caso in cui non ricevano questi nutrienti per un po '. Il lavaggio può svolgere un ruolo essenziale in questo processo e migliorare notevolmente la qualità del raccolto. Ma è importante tenere d'occhio le tue piante e capire il ruolo del lavaggio.

risciacquare, raccogliere, gemme, gemme, lavare, lavare l'allevamento, lavare la cannabis, sciacquare la cannabis, pulire la cannabis, pulire la cannabis, sciacquare l'erba, sciacquare l'erba per quanto tempo, sciacquare l'erba noce di cocco, sciacquare la doccia di erba, sciacquare l'erba 1 settimana, sciacquare l'erba , risciacquo, risciacquo, risciacquo, risciacquo

Cos'è il lavaggio?

Per il risciacquo di una pianta, viene utilizzata acqua pulita per rimuovere attivamente i nutrienti. Una grande quantità d'acqua passa attraverso il terreno. I minerali e le sostanze nutritive presenti nel terreno vengono lavati via da quest'acqua, lasciando il terreno pulito. In realtà aiuta a migliorare in modo significativo il raccolto. Quando i nutrienti vengono rimossi dal terreno, la tua pianta esaurisce tutti i nutrienti rimanenti ancora presenti.

risciacquare, raccogliere, gemme, gemme, lavare, lavare l'allevamento, lavare la cannabis, sciacquare la cannabis, pulire la cannabis, pulire la cannabis, sciacquare l'erba, sciacquare l'erba per quanto tempo, sciacquare l'erba noce di cocco, sciacquare la doccia di erba, sciacquare l'erba 1 settimana, sciacquare l'erba , risciacquo, risciacquo, risciacquo, risciacquo

È un po 'come il corpo umano. Mangiamo molto e ciò che non usiamo si trasforma in grasso. In situazioni estreme in cui il cibo è scarso, il corpo fa affidamento su questo grasso immagazzinato per produrre energia. Tuttavia, se il lavaggio viene eseguito troppo presto, la tua pianta può ammalarsi ... Quindi il tempismo è fondamentale.

Il miglior momento

Iniziamo il lavaggio due settimane prima del raccolto. Se la pianta ha un periodo di fioritura di otto settimane, il lavaggio avverrà sei settimane dopo l'inizio della fioritura. È meglio dare un'occhiata ai tricomi nella tua pianta e valutare quando è probabile che la tua cannabis sia pronta per il raccolto. I minuscoli tricomi stanno appena iniziando a passare dal colore limpido a un colore lattiginoso. Questa è una buona indicazione per il lavaggio. Due settimane dopo, la maggior parte dei tricomi avrà completamente cambiato colore.

risciacquare, raccogliere, gemme, gemme, lavare, lavare l'allevamento, lavare la cannabis, sciacquare la cannabis, pulire la cannabis, pulire la cannabis, sciacquare l'erba, sciacquare l'erba per quanto tempo, sciacquare l'erba noce di cocco, sciacquare la doccia di erba, sciacquare l'erba 1 settimana, sciacquare l'erba , risciacquo, risciacquo, risciacquo, risciacquo

Il lavaggio può anche essere un buon modo per ripristinare il terreno mentre una pianta è in stato vegetativo. A volte i coltivatori sovralimentano accidentalmente le loro piante. Ciò causa un indebolimento e un cambiamento di colore sulla punta delle foglie. Questo è chiamato combustione di sostanze nutritive. Il lavaggio può rimuovere questo eccesso ... Tuttavia, è una misura drastica nella fase di crescita. Quindi assicurati che il problema sia riempire i nutrienti e non qualcos'altro.

risciacquare, raccogliere, gemme, gemme, lavare, lavare l'allevamento, lavare la cannabis, sciacquare la cannabis, pulire la cannabis, pulire la cannabis, sciacquare l'erba, sciacquare l'erba per quanto tempo, sciacquare l'erba noce di cocco, sciacquare la doccia di erba, sciacquare l'erba 1 settimana, sciacquare l'erba , risciacquo, risciacquo, risciacquo, risciacquo
Bruciore di sostanze nutritive, quasi irrecuperabile ...

in pratica

Sciacquare le tue piante di cannabis è un processo semplice. L'acqua del rubinetto non trattata è tutto ciò che serve per il risciacquo. Ma assicurati solo che il pH sia al livello giusto per la tua cannabis. Il pH dell'acqua dovrebbe rimanere entro l'intervallo ottimale per le piante. È compreso tra 6.0 e 6.8 per il suolo. Il pH non può essere inferiore a 5,8 per i sistemi idroponici. È importante prestare attenzione al pH dell'acqua per garantire che determinati metalli e sali vengano rimossi correttamente durante il processo. L'acqua di pozzo contiene un livello di pH sano e non avrà bisogno di cure. Ma se è necessario aggiungere un trattamento per regolare il pH dell'acqua di risciacquo, non esitare a farlo.

risciacquare, raccogliere, gemme, gemme, lavare, lavare l'allevamento, lavare la cannabis, sciacquare la cannabis, pulire la cannabis, pulire la cannabis, sciacquare l'erba, sciacquare l'erba per quanto tempo, sciacquare l'erba noce di cocco, sciacquare la doccia di erba, sciacquare l'erba 1 settimana, sciacquare l'erba , risciacquo, risciacquo, risciacquo, risciacquo
L'acqua del pozzo e della riserva naturale è normalmente sana

Inonda il terreno con quanta più acqua fresca può contenere. Lasciar correre per qualche minuto per permettere a tutti i nutrienti di essere risciacquati ... Devi inondare il terreno per sciacquare la tua pianta. Se si utilizza all'interno dei barattoli, notare il colore dell'acqua che fuoriesce dal fondo. Normalmente dovrebbe essere sporco e sporco ... Innaffiare le piante fino a quando il drenaggio è il più pulito possibile. A volte è necessario utilizzare un integratore (disponibile nei Growshop) che aiuta con il drenaggio. Tuttavia, non è uno strumento essenziale per la maggior parte degli Homegrower.

risciacquare, raccogliere, gemme, gemme, lavare, lavare l'allevamento, lavare la cannabis, sciacquare la cannabis, pulire la cannabis, pulire la cannabis, sciacquare l'erba, sciacquare l'erba per quanto tempo, sciacquare l'erba noce di cocco, sciacquare la doccia di erba, sciacquare l'erba 1 settimana, sciacquare l'erba , risciacquo, risciacquo, risciacquo, risciacquo
L'acqua che fuoriesce dalla pentola deve essere limpida alla fine del periodo di risciacquo

Una doccia troppo presto

Quando sciacqui troppo presto una pianta di cannabis, rischi di arrestarne la crescita ... perché le cime non ricevono abbastanza nutrienti per svilupparsi correttamente. Anche la giusta quantità di nutrienti, potenza, qualità e peso delle tue cime potrebbe essere inferiore. La crescita è quindi stentata durante le fasi più cruciali della fioritura e le rese sono ridotte. L'attività può essere inferiore perché i fiori non hanno i nutrienti necessari per lo sviluppo del THC. E se anche le cime vengono raccolte troppo presto, la perdita di potenza è al massimo ...

risciacquare, raccogliere, gemme, gemme, lavare, lavare l'allevamento, lavare la cannabis, sciacquare la cannabis, pulire la cannabis, pulire la cannabis, sciacquare l'erba, sciacquare l'erba per quanto tempo, sciacquare l'erba noce di cocco, sciacquare la doccia di erba, sciacquare l'erba 1 settimana, sciacquare l'erba , risciacquo, risciacquo, risciacquo, risciacquo

Trascurare il pH dell'acqua

Un altro problema, abbastanza comune e non monitorare il pH quando inizia il lavaggio. È importante mantenere il pH all'origine! Questo per garantire che la tua pianta utilizzi correttamente i nutrienti disponibili. Mantenere il pH è un esercizio di prevenzione. Ciò impedirà l'ingiallimento e le macchie fogliari durante il lavaggio.

risciacquare, raccogliere, gemme, gemme, lavare, lavare l'allevamento, lavare la cannabis, sciacquare la cannabis, pulire la cannabis, pulire la cannabis, sciacquare l'erba, sciacquare l'erba per quanto tempo, sciacquare l'erba noce di cocco, sciacquare la doccia di erba, sciacquare l'erba 1 settimana, sciacquare l'erba , risciacquo, risciacquo, risciacquo, risciacquo
Derivante da un pH poco equilibrato

Quando il pH è troppo alto o troppo basso alla radice della pianta, le possibilità di carenze nutritive sono alte ... Inoltre, la tua pianta tenderà ad assorbire più alluminio e sali dall'acqua. Il mantenimento del pH aiuterà a prevenire le carenze e l'assorbimento di sale indesiderato. Ciò consentendo alla tua pianta di utilizzare le sue riserve extra di nutrienti nelle gemme!

leggere :  Vittoria di Floyd Landis

Durata del lavaggio

In generale, si consiglia di risciacquare le piante per alcuni giorni a 2 settimane. A meno che tu non sia su un terreno super modificato. E lì, per 2 settimane e senza nutrienti, è probabile che la pianta ritardi la crescita dei suoi germogli. Quando il produttore è fuori, il risciacquo sarà più lungo, ma sempre nel periodo di due settimane, cioè da 1 a 2 settimane.

Boccioli migliori con il risciacquo delle piante prima del raccolto

Per i substrati di cocco, basta un solo irrigazione o due con acqua semplice. Pertanto, i produttori che utilizzano la fibra di cocco dovrebbero solo risciacquare le loro piante per alcuni giorni a una settimana. Tutto dipenderà dalla velocità con cui la pianta diventa gialla. Quando un produttore di idro / DWC passa il suo serbatoio per pulire l'acqua, le loro piante hanno letteralmente accesso e quasi a zero nutrienti. Per questo motivo, un produttore di impianti idroelettrici dovrà solitamente risciacquare le proprie piante alcuni giorni prima della raccolta per evitare l'ingiallimento.


tag: Agricoltura / GrowGermoglionutrientePiantagionevendemmia
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.