close
legale

Il governatore di New York afferma che la legalizzazione aiuterà a chiudere il buco economico

Andrew Cuomo

60000 posti di lavoro: New York City si affida alla legalizzazione per ridurre i danni alla corona

Creando 60000 nuovi posti di lavoro e 300 milioni di dollari di entrate fiscali, Andrew Cuomo, il governatore dello Stato di New York, intende legalizzare la legalizzazione della cannabis e aprire un mercato libero e legale per scopi ricreativi, tra le altre cose per aiutare a riabilitare il economia della crisi della corona. Una tassa del 10,25% sarà riscossa sui prodotti a base di cannabis più lo 0,7% per milligrammo di THC.

Il Governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo intende legalizzare la legalizzazione della cannabis e aprire un libero scambio e un mercato legale per la ricreazione, tra le altre cose per aiutare a riabilitare l'economia dalla crisi della corona. Verrà applicata una tassa del 10,25% sui prodotti a base di cannabis più lo 0,7% per milligrammo di THC.

Il governo di New York Andrew Cuomo ha fornito maggiori dettagli sul suo piano di legalizzazione della marijuana, che secondo lui aiuterà a compensare i danni economici causati da COVID-19 creando 60 posti di lavoro e 000 milioni di dollari di entrate fiscali.

leggere :  Israele esporta la produzione di cannabis medica

Nel suo discorso all'inizio di questa settimana il signor Cuomo ha spiegato come spera di far passare il suo progetto di legalizzazione. New York farà ciò che è necessario, legalizzeremo la cannabis ricreativa per adulti, unendoci agli altri 15 stati che l'hanno già fatto.

In un comunicato stampa, il suo ufficio ha detto che avrebbe "stimolato" $ 3,5 miliardi di attività economica, che aumenterebbe $ 300 milioni di entrate fiscali. Non ha ancora dato una tempistica per quando potrebbe diventare legale.

New York depenalizzata possesso di cannabis nell'agosto 2019, ma legalizzarlo come industria lo monetizzerebbe come mai prima d'ora a New York.

New York ha già approvato la cannabis medica su base limitata e, se approverà la legalizzazione, si unirà a 15 stati degli Stati Uniti e alla capitale Washington, dove la cannabis è già legale per uso ricreativo. Secondo varie stime, New York diventerà il più grande mercato di cannabis sulla costa orientale e raggiungerà vendite per 2,3 miliardi di dollari entro il quarto anno di regolamentazione del mercato. Cuomo una volta ha sostenuto le proposte di legge per legalizzare la marijuana, ma sono state respinte dal Senato di New York.


tag: coronavirus (COVID-19LavoroleggeNew York
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.