close
legale

Le Isole del Canale "a capo dell'Europa" nella cannabis medica

Le Isole del Canale riempiono oltre 2000 prescrizioni per la cannabis medica

Nel Canale della Manica, tra il Regno Unito e la Francia, le Isole del Canale hanno un vantaggio nella cannabis medica, con più di 2 prescrizioni emesse. Le Isole del Canale stanno aprendo la strada a un nuovo settore economico, grazie a un approccio più flessibile rispetto alla terraferma.

Sotto il regime della cannabis medica nel Regno Unito, i medici generici (GP) generalmente non sono in grado di prescrivere regolarmente cannabis medica attraverso il Servizio Sanitario Nazionale (NHS). Sono ammissibili solo le persone con epilessia refrattaria grave e altre condizioni rare e i genitori spesso non hanno tempo di aspettare. Le infinite sciocchezze burocratiche rendono quasi impossibile ottenere una prescrizione. Due anni dopo la modifica della legge nel Regno Unito, ad esempio, erano state scritte solo 10 ordinanze del NHS. Ma nelle Isole del Canale è tutta un'altra storia.

Le isole sono governate da due dipendenze della Corona: il Baliato di Jersey e il Baliato di Guernsey. (Isola di Man, vicino all'Irlanda, è la terza più grande dipendenza della Corona.) Sono conosciuti come paradisi regolatori favorevoli alle tasse e tutti hanno introdotto una nuova legislazione per rendere più facile investire nella cannabis medica. Come nel Regno Unito, la cannabis è una sostanza di classe B vietata nelle Isole del Canale, che comporta le sanzioni corrispondenti.

Grazie agli sgravi fiscali e alle prescrizioni di cannabis medica, le Isole del Canale stanno aprendo la strada a un nuovo settore economico.

Le Isole del Canale sono "in prima linea in Europa" quando si tratta di trattamento medico della cannabis e l'industria in generale potrebbe un giorno essere grande nel Jersey quanto la finanza, dicono gli esperti. Un altro segno del rapido cambiamento di atteggiamento nei confronti di questa pianta, è stato rivelato che finora sull'isola sono state emesse 2000 prescrizioni di cannabis.

leggere :  Kansas: il prossimo stato sulla strada della legalizzazione?

La dottoressa Charlotte Cocks, che lavora presso la clinica locale MedicamJersey, ha affermato che i recenti cambiamenti legislativi che consentono la prescrizione di cannabis medica da parte dei medici curanti hanno reso l'isola una vera "zona di prova". "Nel Jersey e Guernsey, siamo avanti in Europa, anche rispetto al Regno Unito, perché qui i medici di base seguono modelli che sono stati dimostrati in Canada, negli Stati Uniti e in Australia dove esistono prescrizioni di cannabis medica da molti anni "ha detto dichiarato.

Attualmente i medici di base del Regno Unito non sono autorizzati a prescrivere cannabis medica attraverso il NHS.

Inoltre, Nicholas Morland, amministratore delegato di Tenacious Labs, ha dichiarato alla Jersey Farming Conference che la coltivazione della cannabis potrebbe un giorno competere con l'industria finanziaria e che l'isola dovrebbe rapidamente rendere questa pianta la "Jersey Royal 2.0". la raggiunge (articolo completo: pagina 5 dell'EHD di questo fine settimana).

Il sito web del NHS dice che pochissime persone ricevono una prescrizione per la cannabis medica in Inghilterra ed è prescritta solo per alcune forme gravi di epilessia, per gli effetti collaterali della chemioterapia e per alcuni spasmi muscolari causati dalla sclerosi multipla.

leggere :  La Corte di giustizia europea dichiara che il CBD non è un narcotico

Nella maggior parte dei paesi europei in cui è disponibile su prescrizione medica, il suo uso è altrettanto limitato.

In Jersey, i pazienti hanno ora accesso a questi trattamenti di prescrizione ea cliniche come Medicann che offrono consultazioni direttamente con i pazienti o su raccomandazione di un medico generico o di uno specialista.

Il dottor Cocks ha affermato che i trattamenti sono efficaci non solo per le persone con dolore cronico o problemi del sonno, ansia e disturbi dell'umore, ma anche per le persone in fin di vita.

Medico generico da oltre 30 anni, ha affermato di aver dovuto informarsi - dopo essere stata inizialmente scettica nei confronti delle affermazioni sulla cannabis medica - a seguito dell'interesse dei pazienti stessi.

Ha sottolineato l'importanza di operare eticamente entro le restrizioni imposte dalla licenza speciale richiesta per prescrivere questo tipo di farmaco e di essere coerenti nelle sue prescrizioni.

Stiamo esaminando attentamente questo nuovo farmaco e questo va bene, quindi diamo un'occhiata e celebriamo il fatto che ora possiamo prescriverlo. Se un medico generico vuole saperne di più sull'argomento, può entrare a far parte della Medical Cannabis Clinicians Society. Non devi essere un prescrittore, è un forum educativo e ci sono una serie di webinar con prescrittori che rispondono alle domande. Stiamo cercando di ispirare le persone e aiutare i medici ad aiutare i pazienti che sono in una situazione di stallo e non sanno dove andare ", ha detto.


tag: AffarileggeMedicina
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.