close
legale

La legalizzazione della cannabis nel circolo polare artico

la legalizzazione della cannabis nel circolo polare 4

Le complicazioni della legalizzazione della cannabis nel Circolo Polare Artico, Nunavut, l'ultima provincia del Canada

La legalizzazione della cannabis nel Nunavut - una vasta regione del Circolo Polare Artico, isolata e spesso inospitale - ha presentato le sue complicazioni per i legislatori. In effetti, il territorio artico del Nunavut è diventato l'ultima giurisdizione ad approvare una legge che legalizza la coltivazione, la vendita e l'uso della cannabis ricreativa (surrarnaqtuq).

Nunavut, surrarnaqtuq, artico, circolo polare

La legalizzazione della cannabis nel Nunavut

Il 13 giugno, il Nunavut - il territorio più settentrionale del Canada, che rappresenta oltre un quinto della massa terrestre del paese - è diventata l'ultima delle 13 province ad approvare la legislazione per legalizzare la cannabis. I governi subnazionali del Canada hanno legiferato la propria politica territoriale per la cannabis ricreativa. Questo dopo che il primo ministro Justin Trudeau ha annunciato la legalizzazione della cannabis a livello nazionale.

Nunavut, surrarnaqtuq, artico, circolo polare
Case a Iqaluit, Nunavut

In un luogo dove le temperature invernali scendono fino a -40 ° C, non ci sono i centri commerciali vivaci del Nunavut come quelli che si trovano a Toronto o Montreal.

Nunavut, surrarnaqtuq, artico, circolo polare
Secondo un dipartimento del governo del Nunavut, molti residenti "portano cibo e altri oggetti difficili da trovare dal sud del Canada a bordo di imbarcazioni che visitano ogni comunità durante l'estate".

Fortunatamente per i residenti del Nunavut, i venditori online potranno vendere e consegnare cannabis. Ciò è particolarmente importante, poiché nessun negozio fisico può vendere legalmente cannabis nel territorio. Questo è per un lungo processo di consultazione per richieste di informazioni al dettaglio. Ma la cannabis non sarà venduta almeno fino al 2019 ...

leggere :  Città svizzere autorizzate a distribuire cannabis per studi scientifici
Nunavut, surrarnaqtuq, artico, circolo polare
La maggior parte della massa terrestre del Nunavut è sopra il circolo polare artico

Con la giusta tecnologia per la coltivazione indoor, i residenti di Nunavut potrebbero coltivare la propria cannabis a casa. In questo modo potranno evitare di avere accesso a forniture commerciali. Ma la legge del territorio non ha ancora definito i diritti dei residenti in materia di cultura personale. Secondo la legge federale, puoi coltivare legalmente fino a quattro piante per famiglia. Ma questa pratica rimane espressamente vietata nelle province di Quebec e Manitoba.

Cultura personale nel circolo polare

Mentre le autorità del Nunavut inizialmente intendevano vietare la pratica, una decisione dell'ultimo minuto i legislatori intendevano che l'argomento fosse escluso dalla legislazione, dando al governo il tempo di redigere regolamenti futuri che potrebbero consentire la coltivazione per uso personale.

Nunavut, surrarnaqtuq, artico, circolo polare
75% dei residenti di Nunavut supporta la legalizzazione della cannabis ricreativa

Secondo una pubblicazione regionale, Nunatsiaq Notizie, i legislatori stanno considerando di consentire la coltivazione. Ma meno di quattro piante per famiglia. Le differenze culturali hanno anche svolto un ruolo nello sviluppo della legislazione sulla cannabis nel Nunavut. Il territorio ha la più alta percentuale di popolazioni indigene Inuit di qualsiasi regione del Canada, oltre 77% di residenti identificandosi come tali.

leggere :  La cannabis terapeutica sarà testata a Marsiglia
Nunavut, surrarnaqtuq, artico, circolo polare
Il senatore Dennis Patterson, a Iqaluit durante una riunione sull'imminente legalizzazione della cannabis ricreativa a febbraio. Afferma che il territorio non è preparato ai pregiudizi sociali che potrebbero derivare dalla legalizzazione ...

Isaac Shooyook, un anziano inuit, disse al Comitato del Senato per i popoli aborigeni a marzo che temeva le conseguenze della legalizzazione della cannabis a causa della mancanza di investimenti nei servizi sociali nel Nunavut.

“Poiché il nostro governo cerca di legalizzare la marijuana, non ci sono misure preventive o di supporto. È molto critico. Non ci sono risorse. Non ci sono centri medici e non ci sono ricoveri per anziani ”, ha avvertito Shooyook. "Per favore sappi che nel Nunavut non esiste un sistema di supporto per le persone che avranno bisogno di aiuto".

"Surrarnaqtuq"

Un altro problema, sebbene meno critico, riguarda la legalizzazione della cannabis tra gli Inuit del Nunavut. Quale nomenclatura per la parola cannabis? In effetti, la lingua Inuktitut è parlata da più di due terzi degli abitanti del Nunavut. Non riusciamo a trovare una traduzione per la parola "cannabis"! Perché questa pianta è ben lungi dall'essere diffusa in questa regione ghiacciata ... Diverse parole, tra cui "surrarnaqtuq" e "ujarak", sono stati proposti.

Nunavut, surrarnaqtuq, artico, circolo polare
"Surrarnaqtuq"

La legalizzazione federale della cannabis entrerà in vigore nel Nunavut e in tutto il paese il 17 ottobre. Renderà il Canada il primo paese del G-7 a regolamentare legalmente la cannabis ricreativa.

Blog-Cannabis
tag: Canadaleggelattinaricreativo
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.