close
Cultura

Il lichene psichedelico

Scoperta di "Huaorani Dictyonema", un raro lichene dalle proprietà fortemente psichedeliche

Specie di licheni appena scoperte nelle foreste pluviali equatoriali dimostrano che non devi essere un fungo per contenere psilocibina. È il primo lichene conosciuto che contiene questa sostanza.

licheni

I licheni sono un gruppo affascinante, esistono a causa di una relazione simbiotica tra alghe (o cianobatteri) e funghi.

Il lichene psichedelico
Gruppo di licheni

Il fungo crea una rete che supporta, idrata e protegge le alghe, che a loro volta forniscono gli zuccheri attraverso la fotosintesi. Sebbene simili alle piante, i licheni non sono piante, ma organismi composti.

Il lichene psichedelico
Morfologia di un lichene

Il che è una nota piuttosto interessante nel caso del lichene psichedelico, in quanto non è mai stato visto a livello “botanico” (la psilocibina è presente principalmente nei funghi allucinogeni).

Il lichene psichedelico
Sezione trasversale di un lichene

I Waorani

Secondo un articolo pubblicato su The Bryologist, questo lichene è stato recentemente classificato come avente proprietà allucinogene. Il metodo scientifico richiede che i ricercatori siano cose complete; nel caso di questa licheni sfuggente e decisamente psichedelica, gli scienziati hanno fatto affidamento sulla testimonianza della tribù sapevano della sua esistenza, ma i ricercatori non hanno avuto accesso al materiale di riferimento, non sono stati in grado di determinare positivamente la presenza di sostanze allucinogene.

Il lichene psichedelico
Antropologo, etnobotanico e fotografo Wade Dadis

La scoperta di questo organismo risale a 1981, gli etnobotanici Jim Yost e Wade Davis erano in missione nella foresta ecuadoriana in contatto con una tribù di nome Waorani. Yost aveva sentito parlare dell'esistenza di questo particolare licheni, ma non era riuscito a localizzarlo, durante i suoi anni di avventura ... 7 1983 Nel dettaglio etnobotanica loro scoperta:

“Nella primavera del 1981, mentre eravamo impegnati in studi etnobotanici nell'Ecuador orientale, la nostra attenzione fu attirata da un uso più specifico degli allucinogeni da parte dei Waorani, un piccolo gruppo isolato di circa 600 indiani. … Nella maggior parte delle tribù amazzoniche, l'intossicazione allucinogena è considerata un viaggio collettivo nel subconscio e, come tale, è un evento sociale per eccellenza. - "Il Waorani, tuttavia, vede l'uso di allucinogeni come un atto antisociale aggressivo; sicchè lo sciamano, o ido, che vuole lanciare una maledizione prende la "medicina" da solo o accompagnato solo dalla moglie di notte nel segreto della foresta o in una casa isolata. ... " 

Il lichene era così raro che persino i waorani avevano perso la sua traccia. L'ultima volta che l'hanno usato, è tornato "quattro generazioni fa", che è equivalente a 80 anni fa. E proprio quando lo sciamano "cattivo" lo mangiò per mandare una maledizione all'altro Waorani.

Il lichene psichedelico
I Waorani

Stimolato dalla rarità di questo lichene, i due hanno intensificato i loro sforzi e hanno ottenuto la loro ricompensa. Guidati da una mano invisibile, Yost e Davis sono diventati i primi occidentali a lanciare lo sguardo sul mondo immateriale del lichen ...

Il lichene psichedelico
Campione salvato

Come investigatore responsabile, tuttavia, sono riusciti a conservare una singola copia per analisi future.

leggere :  La nuova arma di guerra contro l'eroina

Huaorani Dictyonema

Ci sono voluti decenni 3 per stabilire che il DNA di questo lichene appartiene a una nuova specie. In 2014, un team di ricercatori diretto da Michaela Schmoul batte i licheni con il nome di "Huaorani Dictyonema".

Il lichene psichedelico

Questo nome deriva da una tecnica chiamata spettrometria della cromatografia liquida (LS-MS) per determinare i composti chimici nel suo tessuto. L'analisi rivela la presenza di psilocibina, 5-MeO-DMT, 5-MeOT (5-metossi triptamina), 5-MeO-NMT triptamina. Questa composizione ha stabilito il Huaorani Dictyonema come un esemplare molto interessante, in quanto questo cocktail di sostanza specifica non è mai stato trovato prima in una pianta, in un fungo o in un animale.

Il lichene psichedelico

Tuttavia i ricercatori hanno concluso che:

“A causa della nostra incapacità di utilizzare composti di riferimento puri e di una quantità insufficiente di campione per l'identificazione dei composti, le nostre analisi non sono in grado di determinare con certezza la presenza di sostanze allucinogene. "

Quindi sembra che la ricerca di nuove specie potenzialmente benefiche sia ancora una volta interrotta dalla legislazione ... Questa tendenza è in atto da troppo tempo, ma le voci stanno iniziando a farsi sempre più forti. I benefici di molte "erbe" non possono essere ignorati a lungo, speriamo.

Solo perché non hai dovuto pagare per queste informazioni non significa che non abbiamo bisogno di aiuto. In Canna-Media continueremmo a combattere la disinformazione e il separatismo medico. Per mantenere le informazioni, il tuo supporto è essenziale



tag: ancora galleggiante
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.

I commenti sono chiusi.