close
legale

Secondo la rivista Forbes, il mercato legale della cannabis avrà presto un valore di $ 31,4 miliardi

Entro tre o quattro anni, il mercato globale della cannabis dovrebbe raggiungere i 31,4 miliardi di dollari. Questa è la conseguenza delle riforme in molti paesi

Gli Stati Uniti, che ora controllano la maggior parte del mercato legale, ne perderanno una parte. Ne trarranno vantaggio prima il Canada e l'Europa, poi l'Africa e il Sud America.

In 2021, il mercato mondiale la cannabis dovrebbe raggiungere 31,4 miliardi. La quantità di 2017 è stimata a solo 7,7 miliardi. Questa cifra notevole, che segna un tasso di crescita annuale di 60%, è stata trovata in un nuovo rapporto di Gruppo Brightfield, una società di ricerche di mercato. I suoi risultati sono stati pubblicati per la prima volta nella rivista Forbes.

A differenza della situazione attuale, dove le aziende americane controllano circa 90% del mercato globale della cannabis, questa quota scenderà al 57% entro il 2021. Il motivo principale è la legalizzazione prevista Canada dall'estate 2018.

Si prevede che il mercato legale della cannabis in Canada raggiungerà i 5,7 miliardi di dollari entro il 2021. Questo importo è quasi la metà del valore del mercato statunitense. Gli Stati Uniti e il Canada rappresenteranno oltre l'86% delle vendite di cannabis nei prossimi quattro anni.

leggere :  Atteggiamenti riguardo alla legislazione e alla regolamentazione sulla cannabis in Svizzera

Un mercato futuro dominato dal Canada

Mercati della cannabis medica in Europa, i cui leader sonoGermania, i Paesi Bassi, TheSpagna con Svizzera, deterrà 12% del mercato mondiale.

Secondo il rapporto, le aziende canadesi di cannabis medica diventeranno leader nell'esportazione di cannabis all'estero. Australia e Israele investiranno principalmente nella ricerca e nella transizione al mercato farmaceutico.

Nei prossimi anni sempre più paesi esportatori di cannabis saranno autorizzati all'estero, come è già stato fatto negli ultimi due anni: Canada, Argentina, Uruguay, la Colombia, TheAustralia, Sri Lanka e molti altri. Israele è anche in procinto di approvare l'esportazione di cannabis medica all'estero. Questo processo è già stato convalidato dal governo. Tuttavia, per il momento è ritardato dall'opposizione del ministro della Polizia.

Negli ultimi mesi è stata approvata anche la creazione di filiali di cannabis medica nei seguenti paesi: Perù, Grecia, Polonia, Lesotho (Sudafrica) e altri.

Il mese scorso abbiamo svelato la cooperazione pianificata tra Canopiano gigante canadese e società olandesi Serra e Orgena. In questo contesto, le aziende venderanno i loro prodotti in Canada ed esporteranno in altri mercati in tutto il mondo.

leggere :  I legislatori del Texas approvano la legge sulla depenalizzazione

La notizia della collaborazione delle compagnie di cannabis è arrivata poco dopo un rapporto sul conglomerato del gigantealcool Constellation Brands, che ha acquisito il 9,9% di Baldacchino per un importo di 191 milioni di dollari.

Controllo americano

Nonostante l'esplosione dell'attività della cannabis in Canada e in Europa e la perdita di un certo controllo sul campo, gli Stati Uniti non saranno lasciati indietro, sottolinea Bethany Gomez, Direttore della ricerca di Brightfield Group. Avranno sempre il controllo.

"Il mercato statunitense è molto più grande di tutti gli altri mercati nazionali messi insieme", ha affermato. “La stragrande maggioranza dei rami della cannabis medica sono completamente diversi da quelli negli Stati Uniti. Non è come comprare orsacchiotti di gomma. L'approccio canadese alla regolamentazione e alla definizione del prodotto riflette meglio ciò che ci aspettiamo di vedere nel mercato internazionale " 

La previsione economica si basa su come le riforme sulla cannabis vengono attuate in tutto il mondo. Gomez ha sottolineato che il rapporto è "conservatore" nella sua valutazione della crescita prevista nel mercato della cannabis:

"Certamente non vogliamo aumentare i numeri solo per fare i titoli dei giornali", ha detto.

Solo perché non hai dovuto pagare per queste informazioni non significa che non abbiamo bisogno di aiuto. In Canna-Media continueremmo a combattere la disinformazione e il separatismo medico. Per mantenere le informazioni, il tuo supporto è essenziale



tag: GermaniaCanadaSpagnaEuropaleggePaesi BassiSvizzeraUS
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.