close
salute

Nuovi ceppi idonei per la ricerca scientifica

Nuova approvazione delle regole per gli studi clinici in 2017

Nuova regola di approvazione per le sperimentazioni cliniche nel 2017. Tutti i ceppi di cannabis saranno idonei per il lavoro di ricerca scientifica

A ottobre, il NY Times ha riferito che il presidente Obama aveva revocato le restrizioni che consentivano ai ricercatori di utilizzare solo varietà di cannabis a basso contenuto di THC. Questi sono stati approvati dalla Drug Enforcement Administration (DEA) per svolgere la ricerca. Tuttavia, solo produrre questo tipo di ceppo e ottenere la giusta approvazione da parte delle autorità ha richiesto anni… Inoltre, ha creato angoscia, rabbia e frustrazione tra coloro che speravano di progredire nel loro trattamento. Ma anche un miglioramento delle leggi internazionali, nonché dei dati scientifici necessari per l'ammissibilità della cannabis.

La ricerca non sarà più limitata a un ceppo di cannabis

ricerca scientifica

Ricercatori sulla cannabis che hanno cercato disperatamente di studiare se la cannabis uccide le cellule tumorali nel cervello. Tuttavia, i ceppi utilizzati devono essere approvati dalla DEA e dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti. Tuttavia, in questo giorno non saranno limitati a un tipo. In effetti, questa è in definitiva un'ottima notizia. Detto questo, si spera che queste nuove normative accelerino i risultati delle sperimentazioni cliniche volte ad ottenere maggiori informazioni. In particolare sui vantaggi dell'utilizzo della cannabis per gestire malattie come l'epilessia, il cancro e il morbo di Alzheimer.

leggere :  Apertura della Cannabis Cup in Messico

Un problema internazionale

Questi tipi di domande non sono specifici per le politiche statunitensi. Il mese scorso, il Australia Broadcasting Corporation ha sottolineato l'incapacità dell'Australia di andare avanti nella ricerca clinica. In effetti, questi studi clinici hanno coinvolto cannabis e pazienti con cancro terminale. articolo d 'ABC News afferma che gli annunci sono stati fatti nel dicembre 2014 dal premier del New South Wales Mike Baird. L'annuncio stabiliva che all'inizio del 2016 avrebbero avuto luogo tre studi, inclusa la cannabis, che studieranno l'impatto della cannabis sull'epilessia pediatrica, il cancro e la chemioterapia. Ma alla fine del 2016 è iniziato solo lo studio sull'epilessia pediatrica. Tutti gli altri test verranno posticipati entro tre mesi al massimo, ovvero nel 2017 ...

Il medico può prescrivere un'ampia varietà di ceppi

Tuttavia, con questi nuovi standard e questi nuovi studi in corso, organizzazioni come la DEA e la FDA otterranno le prove scientifiche e mediche che continuano a chiedere ... Ciò consentirà a tutti, a livello internazionale, di ottenere le informazioni necessarie sugli effetti della cannabis sulle cellule cerebrali. Con tutta la speranza che ciò implica, che porterà i leader a prendere decisioni informate riguardo agli scopi medicinali. E influenzerà le leggi future sull'uso della cannabis.

leggere :  Sperma alterato in utenti frequenti

Trova tutte le varietà di cannabis idonee per il lavoro di ricerca scientifica


tag: leggeMedicinaMedico e Parafarmaceutico
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.