close
Affari

Nascita del più grande produttore al mondo: Aurora acquisisce il principale rivale Cannimed

Aurora Cannabis, il secondo produttore canadese di cannabis, comprerà il suo più piccolo rivale CanniMed Therapeutics.

La transazione vale C $ 1,1 miliardi ($ 852 milioni). Questa operazione si svolgerà mentre le aziende spingono per legalizzare la cannabis ricreativa quest'anno in Canada.

Cannimed, produttore, Canopy, CanniMed Therapeutics, Aurora

L'accordo mira a creare il primo produttore di cannabis nel mondo in valore di mercato. Segue mesi di tensione tra le aziende. In origine, Aurora aveva fatto un'offerta ostile limitato a 24 $ CA per quota CanniMed. Ha rilanciato a 43 $ CA nella nuova offerta.

La transazione ha segnato la più grande transazione del settore della cannabis nel mondo. Porta il valore delle transazioni di cannabis fino ad oggi a $ 1,2 miliardi. Questo è il doppio di quello del 2017, che è un record, secondo i dati di Thomson Reuters.

L'attività è stata in gran parte concentrata in Canada, come previsto legalizzare l'uso ricreativo di marijuana entro la metà del 2018. Il paese diventerà il secondo paese al mondo a farlo dopo l'Uruguay.

Con paesi come l'Australia e la Germania che consentono la marijuana medica, la decisione ricreativa del Canada gli conferisce un vantaggio.

leggere :  Canopy e Greenhouse uniscono le forze

Mentre diversi stati degli Stati Uniti hanno legalizzato la cannabis per scopi medici o ricreativi, la sostanza rimane illegale a livello federale.

Acquistando CanniMed, Aurora spera di rafforzarsi la sua capacità per soddisfare la domanda interna e aumentare la sua distribuzione in tutto il mondo.

"L'attività è dove si trovano i mercati di esportazione della cannabis medica, che sono molto più grandi del Canada", ha detto ha detto Chris Damas, editore del BCMI Cannabis Report. “CanniMed ha brevetti, ha rapporti con diverse università, ricerca e sperimentazioni cliniche e rapporti di esportazione con altri paesi, e Aurora vuole aggiungere ai propri rapporti in Europa. "

"Un'avventura sacra"

Finora il settore ha proseguito su una traiettoria inarrestabile al rialzo.

Il titolo CanniMed è salito dell'11,7% chiudendo a $ 41,90 dopo un balzo del 23%. Le azioni Aurora sono arretrate fino a finire in ribasso del 5,9% a $ 13,98.

Tuttavia, il prezzo delle azioni Aurora è aumentato del 395% negli ultimi tre mesi. Nello stesso periodo, quello di CanniMed è aumentato del 257%.

La stessa CanniMed aveva un accordo amichevole per acquistare Newstrike Resources Ltd, ma lo ha annullato mercoledì.

"È stato un viaggio infernale, ma le cose che faremo insieme nel 2018 e oltre saranno incredibili", Reuters L'amministratore delegato di Aurora Cam Battley. “Newstrike non era proprio sul nostro schermo radar. Il nostro interesse era principalmente per CanniMed. "

leggere :  Problemi bancari nell'industria della cannabis

La preoccupazione per il baldacchino

La transazione darebbe alla nuova entità un valore di mercato di 7,4 miliardi di dollari canadesi, superando i 6,7 miliardi di dollari canadesi di Canopy Growth Corp. Le azioni Canopy hanno chiuso in ribasso del 4,8% a C $ 34,87. Questo è il terzo round di battute d'arresto per l'azienda.

"Se fossi Canopy sarei preoccupato", ha detto Damascus. Più grande è l'Aurora, più forte sarà la concorrenza in Canada e all'estero. "

Tuttavia, Canopy manterrà la sua posizione di leadership. Infatti, la capacità produttiva degli impianti esistenti e previsti supera quelle di Aurora e CanniMed.

Quindi, se Canopy rimane all'avanguardia in termini di produzione, è solo sul valore di mercato che Aurora prende il comando.

Il valore di mercato della nuova entità combinata supererebbe anche le società canadesi più vecchie e consolidate, tra cui Bombardier Inc., che ha un valore approssimativo di dollari canadesi 7,1.

L'offerta rivista di Aurora di 3,4 delle sue azioni per ogni titolo CanniMed è pari a C $ 43,00, sulla base di un prezzo implicito Aurora di C $ 12,65, o un premio del 15% sul prezzo di chiusura di CanniMed martedì.

L'accordo richiede l'approvazione degli azionisti e delle autorità normative. Aurora ha ricevuto il sostegno del 36% degli azionisti di CanniMed.


tag: AuroraBaldacchino
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.