close
Scienza

Cosa possono dirci le onde cerebrali dell'alto?

Questo auricolare misura le onde cerebrali per determinare se sei alto o no

Una società della McMaster Research University di Hamilton, Ontario, utilizza le onde cerebrali per testare la compromissione della cannabis. Oltre al test di impairment, la società di neurotecnologie dell'Ontario Zentrela desidera collaborare con i produttori di cannabis per generare dati di prodotto accurati misurando il deterioramento cognitivo utilizzando segnali neurali e apprendimento automatico.

Probabilmente hai sentito parlare di etilometro e di esami del sangue rilevare il THC, ma che dire di un auricolare per misurare le onde cerebrali?

casco di cannabis 2

Il mese scorso, la società ha ricevuto $ 850 in finanziamenti di semi per costruire la sua piattaforma data-as-a-service per produttori e rivenditori, concentrandosi sulla mappatura degli effetti dei prodotti "cannabis 000" come estratti ed edibili.

Israel Gasperin, ex studente laureato del McMaster University Entrepreneurship Program, ha fondato la startup attraverso l'incubatore di imprese della scuola, The Forge.

Gasperin è stato inizialmente attratto dalla ricerca neurotecnologica nel 2016, poiché l'imminente legalizzazione della cannabis ha sollevato dubbi su come avrebbe modellato i protocolli di sicurezza nel settore dei trasporti, che è anche alle prese con problemi di affaticamento dei passeggeri.

I moderni test antidroga misurano la presenza e la concentrazione di cannabinoidi come il THC, noto come il principale ingrediente psicoattivo della cannabis: nella saliva, nelle urine o nel sangue di un consumatore. Questi composti della cannabis possono persistere più a lungo dell'euforia, ha spiegato Gasperin, spingendo l'azienda a creare un test "che misura effettivamente gli effetti del farmaco, piuttosto che i livelli di concentrazione di una sostanza in esso. Il corpo".

casco di cannabis 3
L'unica misura dell'onda per gli effetti della cannabis

La società ha raccolto 1,2 milioni di dollari da agenzie governative e organizzazioni non profit, tra cui l'Ontario Brain Institute, nel 2019 per costruire un prototipo di elettroencefalogramma, o EEG, chiamato "Cognalyzer", che raccoglie le onde cerebrali dai partecipanti alla ricerca.

leggere :  Bere alcol in combinazione con THC aumenta notevolmente lo sballo

Gasperin ha collaborato con Dan Bosnyak, neuroscienziato e direttore tecnico del laboratorio Large Interactive Virtual Environment (LIVE) dell'università, una sala di spettacolo in cui i ricercatori possono testare e studiare un'ampia gamma di risposte comportamentali, interazioni sociali e tecnologie.

Il direttore scientifico di Zentrela, il signor Bosnyak, svolge ricerche sull'analisi dei segnali cerebrali e sulla tecnologia EEG da oltre 25 anni e afferma che l'industria della tecnologia indossabile sta aumentando la capacità di raccolta dei dati.

Zentrela raccoglie i dati "secondo gli stessi standard che applicherei nel mio laboratorio al McMaster", ha detto Bosnyak, aggiungendo che nel caso di progetti commerciali "ci sono dei compromessi da fare. Ho i miei standard che cerco di far rispettare ”.

L'azienda ha commissionato una valutazione indipendente della sua tecnologia lo scorso anno, ha aggiunto, e spera che i risultati della sperimentazione saranno presto pubblicati in una rivista peer-reviewed.

Un recente studio pubblicato su Progressi nel diario di terapia ha valutato i livelli di precisione, sensibilità e specificità del Cognalyzer per identificare le alterazioni delle onde cerebrali dopo l'inalazione di cannabis. I risultati hanno mostrato che l'auricolare è molto preciso nel rilevare gli effetti psicoattivi del THC.

leggere :  L'intelligenza artificiale sblocca le profondità del genoma della cannabis

"Perché sapevamo che la nostra tecnologia era un po 'rivoluzionaria e le persone non l'avrebbero necessariamente accettata, se solo avessimo detto che funziona", ha detto, aggiungendo che i risultati dei test della ricerca esterna dell'azienda sono "fondamentalmente gli stessi ricerca." "

Il suo ultimo finanziamento di $ 850 proviene dalla società di investimenti Jornic Ventures con sede a Calgary e creerà un database che documenterà gli effetti dei prodotti a base di cannabis. Il signor Gasperin ha affermato che l'obiettivo era quello di concedere in licenza ai rivenditori i dati sugli effetti del prodotto.

“Questo è il valore che aggiungiamo ai produttori affinché possano (…) differenziare i loro prodotti e spiegare ai consumatori, in modo scientifico, quali effetti avranno su di loro i loro prodotti, perché questo è il nostro obiettivo finale: promuovere in modo sicuro e responsabile uso di cannabis ", ha detto il signor Gasperin.

Solo perché non hai dovuto pagare per queste informazioni non significa che non abbiamo bisogno di aiuto. In Canna-Media continueremmo a combattere la disinformazione e il separatismo medico. Per mantenere le informazioni, il tuo supporto è essenziale



tag: screeningNeuroscienzetecnologia
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.