close
legale

Semi dall'Asia per il mercato medico

Thailandia, Singapore e Cina continuano a ricercare gli usi dell'assistenza sanitaria; semi provenienti dall'Asia potrebbero invadere il mercato mondiale.

Diversi paesi asiatici come la Thailandia e Singapore stanno prendendo in considerazione misure per depenalizzare la cannabis per uso medico. Il che potrebbe rendere l'Asia il principale centro mondiale per la produzione di cannabis. La Cina rimane il principale produttore di canapa, nonostante il suo rifiuto di legalizzare. Altrove in Asia, India, Sri Lanka e Filippine stanno discutendo di legalizzare il mercato della cannabis medica. È probabile che i semi dall'Asia invadano il mercato medico.

Thailandia

Una proposta per rivedere il quadro giuridico in Thailandia è stata presentata il mese scorso al primo ministro Prayuth Chan-ocha, che ha sostenuto il piano. Ciò consente aadozione della legislazione sulla cannabis medica entro la fine dell'anno.

Singapore, Cina, Thailandia, semi
Buntoon Niyamapha nella Royal Agricultural Station di Pang Da. FOTO: Jonas Gratzer

Consiglio dei Ministri Thai ha approvato a maggio un disegno di legge per consentire la prosecuzione della ricerca sugli effetti della cannabis per scopi medici. La Governmental Pharmaceutical Organization, una società statale che produce prodotti farmaceutici, ha avviato sperimentazioni cliniche con l'obiettivo di produrre farmaci per quattro malattie.

"Le migliori varietà di cannabis del mondo 20 anni fa provenivano dalla Thailandia, e ora che il Canada ha preso il sopravvento, non possiamo più affermare che le nostre siano le migliori al mondo" ... "Ecco perché dobbiamo sviluppare la nostra sforzo per poter competere di nuovo con loro. Ha detto il dott Nopporn Cheanklin. , direttore generale generale del GPO.

Ma il sud-est asiatico non è il Canada, che ha legalizzato la cannabis ricreativa il mese scorso. La regione ha alcune delle leggi sulla droga più rigide al mondo.

leggere :  Gli italiani ora possono coltivare legalmente cannabis a casa

Malaysia

Singapore, Cina, Thailandia, semi

Eppure un caso recente Malaysia sembra mostrare un cambiamento di atteggiamento da parte delle autorità. Il governo malese ha avviato colloqui informali a settembre sulla revisione delle leggi per consentire l'uso medico della cannabis.

A ottobre, Liew Vui KeongIl ministro degli affari legali ha affermato che il paese abolirà completamente la pena di morte, anche per reati legati alla droga. Il ministro ha anche affermato che se "droghe" come la cannabis e la morfina vengono utilizzate per curare i malati di cancro, il paese può rivedere il suo status giuridico.

Singapore

Singapore, Cina, Thailandia, semi
La città stato di Singapore

Anche a Singapore, ci sono segni di cambiamento. Sebbene la città-stato imponga severe sanzioni per i reati legati alla cannabis, ha annunciato all'inizio di quest'anno un programma per liberare il potenziale terapeutico dei cannabinoidi (i composti chimici trovati nella pianta di cannabis).

Nell'ambito del programma di ricerca e sviluppo di Singapore da 25 milioni di dollari (18,2 milioni di dollari) in biologia sintetica, l'iniziativa mira a scoprire i geni dei cannabinoidi per la produzione sostenibile di cannabinoidi medici e dei loro derivati.

leggere :  La legalizzazione opportunistica della cannabis terapeutica in Libano

Altrove in Asia, i governi dell'India e delle Filippine stanno discutendo di legalizzare il mercato della cannabis medica, mentre lo Sri Lanka si prepara a lanciare la sua prima piantagione per uso medico interno ed esportare negli Stati Uniti.

Cina

Anche se la Cina non sembra voler fare lo stesso per la legalizzazione della cannabis, la seconda economia mondiale produce più della metà della canapa industriale mondiale ... Questo membro della famiglia delle piante di cannabis contiene un alto contenuto di cannabidiolo, o CBD , un composto con comprovate proprietà antinfiammatorie e ansiolitiche.

Singapore, Cina, Thailandia, semi
Una zona in crescita nella provincia dello Yunnan; dove la produzione della pianta di canapa è regolamentata da 2003.

Questa sostanza può aiutare a ridurre il dolore cronico, gli spasmi muscolari, l'epilessia e gli effetti collaterali della chemioterapia. Il che la rende una delle principali applicazioni della canapa negli Stati Uniti e in Europa.

Altrove in Asia

Governi diIndia e un Filippine discutere la legalizzazione del mercato della cannabis medica, mentre il Sri Lanka sta per lanciare la sua prima piantagione per uso medico nazionale ed esportare negli Stati Uniti.


tag: AsialeggeMedico e Parafarmaceutico
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.