close
legale

Il senato messicano vota la legge sulla marijuana medica

il senato messicano approva il disegno di legge sulla marijuana medica

Messico a favore della legalizzazione medica

Il senato messicano vota la legge sulla marijuana medica

Dopo un dibattito nazionale sulla politica dei narcotici in un paese coinvolto in più di 10 anni di guerra alla droga. Il Senato messicano ha votato in modo schiacciante a favore della legalizzazione della marijuana medica.

fattura della marijuana

Senato a favore della marijuana

I senatori hanno votato 98-7 per la legislazione sulla cannabis medicinale. Ciò chiedendo al Messico di unirsi ad altre nazioni per legalizzare la cannabis per scopi medici. Presidente Enrique Pena Nieto ha proposto di legalizzare la marijuana medica ad aprile, dopo che il suo governo ha organizzato dei forum per discutere delle modifiche alle leggi.
Un manifestante mostra una foglia di marijuana falsa durante una marcia per la legalizzazione della marijuana a Città del Messico il 5 maggio 2012

Il disegno di legge autorizza il Dipartimento della Salute a emanare regolamenti sull'uso della marijuana. Di conseguenza, l'importazione e la produzione di prodotti farmaceutici a base di cannabis, incluso il tetraidrocannabinolo (THC), il principale ingrediente psicoattivo della pianta. La coltivazione di marijuana per scopi medici e scientifici non sarà punibile.

leggere :  Perù: accordo fornirà cannabis medica gratuita ai pazienti a basso reddito
La senatrice Cristina Diaz, da Partito Rivoluzionario Istituzionale (PRI) di Pena Nieto, ha detto che la legge è un movimento storico che "getterebbe le basi per la creazione di un'industria nel nostro paese per la produzione domestica di farmaci a base di cannabis".

Cattiva immagine della marijuana

Nel decennio successivo, il presidente Felipe Calderon lanciò un'offensiva militarizzata contro i cartelli della droga in Messico. Tuttavia, più di 100 persone sono state uccise e altre 000 sono scomparse. Di conseguenza, il disegno di legge non soddisfa le richieste dei legislatori e dei gruppi civili. Ci sono molti che sostengono che una legalizzazione più ampia può aiutare il Messico in questo senso. In effetti, questo paese è ancora immerso nella brutalità della droga.
La senatrice Angelica de la Pena Gomez, del Partito della rivoluzione democratica (PRD), ha affermato che c'è consenso per:
“Fare qualcosa di diverso nella politica sulle droghe” perché il proibizionismo “ha generato alti livelli di violenza. Vale a dire più di 100 morti e la sistematica violazione dei diritti umani. "
Un soldato si trova nel mezzo di una piantagione di marijuana a San Quintin, in Messico, il 13 luglio 2011.
Grandson si oppone a una più ampia legalizzazione della marijuana. Ma ha già proposto di aumentare la quantità di cannabis che può essere legalmente posseduta. Inoltre, Grandson offre un consumo personale di 28 grammi.
fattura della marijuana
Il Senato redigerà una legge separata sull'innalzamento del limite di possesso. A prima vista, per Elizalde, l'ulteriore legalizzazione della marijuana è "ancora molto lontana" in Messico.


tag: giustizialeggeMedicinaMessicoPolitica
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.