close
Cultura

Metti fine ai ragni rossi

farla finita con i ragni 5

Come uccidere i ragni sulle tue piante di marijuana

I ragni sono forse gli invasori più dannosi per le tue piante di marijuana. Considerati aracnidi piuttosto che insetti, i ragni hanno otto zampe e non hanno antenne… Sono estremamente difficili da vedere ad occhio nudo. I ragni fanno le loro case sulla parte inferiore delle foglie e tesseranno una rete setosa come un modo per proteggere la loro colonia e le uova. Se vedi bellissime connessioni bianche tra le foglie, c'è la possibilità che tu abbia gli acari ... Ma in entrambi i casi, questi parassiti devono essere sterminati, o il tuo terreno di coltura andrà nel dimenticatoio ...

ragni

Divoratori di cellule vegetali

I ragni hanno piccoli "denti" con i quali possono perforare una singola cellula vegetale ed estrarre la clorofilla necessaria per la fotosintesi in tutta la vita vegetale. Le uova si schiudono in tre giorni e l'acaro diventa sessualmente maturo in soli cinque giorni ... Ciò significa che possono riprodursi rapidamente, causando danni significativi al raccolto.

ragni
Sorprendente che qualcosa di così piccolo possa essere così dannoso!

Poiché si riproducono rapidamente, i ragni possono causare gravi danni alle tue piante di marijuana. Una femmina matura può letteralmente produrre milioni di prole entro un mese.

ragni
Una colonia in piena invasione

L'infestazione incontrollata di acari può causare gravi danni alle colture e / o guasti. Seguendo le pratiche di semina menzionate di seguito, puoi scoraggiare l'infestazione da acari.

Come uccidere i ragni sulle tue piante di marijuana

Misure preventive

Compost organico e il pacciame aggiunto al sito di impianto scoraggia questi guerrieri microscopici dall'invasione delle tue piante di marijuana incoraggiando la presenza di acari predatori che si nutrono degli acari distruttivi.

ragni
Il formidabile predatore della famiglia di Coccinellids, amico del contadino

coccinelle si nutrono anche di acari. Possono essere acquistati online, ma molto probabilmente voleranno via una volta che non avranno più a disposizione una fonte di cibo. Puoi vedere l'apparizione improvvisa delle coccinelle se gli acari sono presenti e puoi risparmiare la fatica di trovarli o persino di acquistarli. Madre Natura funziona così!

leggere :  La mappa 3D del DNA dei diversi ceppi

Hai già degli acari?

Se, nonostante l'adozione di misure preventive, vedi ancora segni di acari, innaffia la tua pianta con un forte getto d'acqua tre mattine di seguito. La pressione dell'acqua ucciderà gli insetti e i loro tessuti protettivi, facendoli cadere a terra e debilitando il loro movimento. Non saranno più in grado di raggiungere le foglie e moriranno di fame.

ragni
Irrigazione forzata, più adatta alla coltivazione all'aperto ...

Rafforzare tutte le misure di pulizia e separare le piante infette l'una dall'altra. Bisogna fare di tutto per fermare la peste, in modo che non si diffonda. Rimuovere più del 50% delle foglie colpite e gettarle via ... Evitare di toccare altre parti della pianta o altre piante durante questo processo.

ragni
Piccoli punti gialli o bianchi sono segni di colonizzazione del ragno rosso

E per la coltivazione indoor, crea un ambiente ostile riducendo la temperatura a 16 gradi e aumentando l'umidità. Non esitare a cospargere le tue foglie con acqua fredda. Puoi anche rimuoverli a mano usando una piccola spugna.I ragni prosperano ad alte temperature e moriranno per il freddo. Getta il sacchetto nella spazzatura, lontano dal terreno di coltura.

Il ragno rosso nella cultura interna

In una cultura indoor, non ci sono predatori come possono esserci negli ecosistemi naturali. Le colture sono particolarmente soggette all'espansione di questa specie, durante i mesi in cui il caldo è elevato, soprattutto l'estate.

ragni
Acari di ragno (ragni rossi)

Gli acari di ragno, la cui specie più famosa è l'acaro tessitore (Tetranychus urticae), sono formidabili parassiti in grado di parassitare le piante. La loro presenza può essere rilevata dalla comparsa di piccole macchie bianche sulle foglie che poi ingialliscono e si seccano completamente.

ragni
La proliferazione dei ragni rossi è spesso legata all'aria troppo secca.

Bio rimedi

Diversi prodotti sul mercato possono essere efficaci una volta che l'invasione è diffusa.

ragni
  • Olio di Neem : L'olio di neem è ottenuto dai semi di un albero che cresce in India. Le sue proprietà insetticide, acaricide e battericide non sono più da dimostrare. Tuttavia, resta vietata la vendita in Francia come trattamento fitosanitario, anche biologico.
  • Sapone di potassio nero : Il sapone nero è fatto con sali di potassio e una sostanza grassa naturale, un olio vegetale (generalmente semi di lino e / o olio d'oliva). In commercio si trova in forma liquida o in pasta morbida. Per l'utilizzo in giardino, si consiglia di prendere del sapone liquido nero perché il suo utilizzo è più facile. Saranno necessarie da due a tre applicazioni con intervalli da cinque a dieci giorni.
  • Olio di piretro : Il piretro è un insetticida vegetale estratto dai fiori essiccati del crisantemo. Questo insetticida è anche chiamato piretro dalmata (Tanacetum cinerariifolium). È un buon miticida naturale da applicare due o tre volte, lasciando un intervallo di cinque giorni tra ogni applicazione.
leggere :  Mycelium di funghi per la coltivazione della cannabis

Predatori naturali di acari

Esistono diversi tipi di acari predatori sul mercato, i più noti sono:

ragni
Prodotto vivente fatto da Amblyseius californicus
  • Amblyseius californicus: Acaro predatore del ragno rosso
  • Feltiella acarisuga: predatore del ragno rosso
  • Macrolophus caliginosus: ninfe da insetti predatori contro il ragno rosso
  • Phytoseiulus persimilis: Acaro predatore del ragno rosso

I consigli della nonna

Esistono anche sistemi fatti in casa, repellenti fai da te per combattere questo flagello, in particolare. Stendete le bucce di cipolla alla base del vostro raccolto, oppure somministrate un infuso di felci diluito con acqua (da applicare all'inizio della primavera). Sono efficaci gli infusi di assenzio (sic!) Miscelati con silicato di sodio (cospargere la specie in primavera e autunno).

ragni
In erboristeria la felce può sconfiggere i parassiti intestinali ...

E se hai pazienza e ti prendi cura delle tue piante. Utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto di alcool (farmacia) diluito al 50% con acqua, e fare la guerra sotto la parte inferiore delle foglie ... Il sistema è scoraggiante perché bisognerà ripetere l'operazione ogni settimana fino alla fine del la tua cultura.


tag: Agricoltura / GrowNotiziePiantagione
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.